Consigli nail art sposa: come scegliere la forma dell’unghia adatta

Valeria Iavarone

Consigli nail art sposa: come scegliere la forma dell’unghia adatta

Esistono varie forme di unghie che la sposa può realizzare per il suo matrimonio. Prima di seguire il trend di stagione ogni sposa dovrebbe capire qual è la forma più adatta. C’è chi è fortunata e ha una mano affusolata, quindi non si è mai posta il problema, ci sono però le “sfortunate” che necessitano di un piccolo aiutino.

 

 

Il tutto dipende non solo dalla mano in se per se ma dal letto ungueale. Il letto ungueale è la porzione rosa dell’unghia. La parte bianca invece è il bordo libero, ed è proprio questo che va limato al fine di avere la forma desiderata.

Andiamo a conoscere le diverse forme che si possono ricreare.

Unghia ovale o a mandorla

 

French nail art sposa Unghie ovali

È la forma jolly poiché si adatta bene a tutte le mani donando grazia e femminilità, allungando otticamente la mano. L’unghia a mandorla è tornata alla ribalta nell’ultimo anno. È facile da ottenere, consiste nei lati ovali con una punta affusolata.

Unghia rotonda

Smalto per unghie sposa forma rotonda

È simile alla forma a mandorla solo con i lati più tondi. Si adatta alle mani con il letto ungueale largo, creando la visione di dita più sottili e lunghe. Ideale per mani grosse e robuste.

Unghia squadrate

Nail art nuziale unghie squadrate

Tutti la conosco, è la base per la french manicure, ideala per la sposa che non vuole strafare. Non va bene per chi ha il letto ungueale corto e largo. Con questa forma la mano sarebbe tozza e corta.

Unghia squovale

Nail art sposa con strass unghie squovale

È la versione della squadrata senza però gli angoli appuntiti. Ottimo compromesso per chi vuole l’unghia squadrate, anche se non ha il letto ungueale adatto.

Unghia a stiletto

Idee nail art da sposa unghie a stiletto

Si tratta della tipologia più usata in oriente. Non è l’ideale per il matrimonio. Si tratta della forma a mandorla, ma con punta “appuntita”.