Enzo Miccio presenta la prima collezione di abiti da sposa 2015: Back to Elegance

Caterina Stabile

Enzo Miccio presenta la prima collezione di abiti da sposa 2015: Back to Elegance

Enzo Miccio ha ideato in esclusiva la sua prima Bridal Collection 2015 nella quale sono protagonisti degli abiti che sono un vero e proprio inno all’eleganza, alla femminilità ed all’originalità,  per questo il noto wedding planner della tv ha deciso di chiamare la sua linea di abiti da sposa Back to Elegance.

Questa collezione rappresenta l’esordio di Enzo Miccio nella moda bridal, dimostrando il suo gusto attento a curare in ogni più piccolo dettaglio.

Gli abiti da sposa Enzo Miccio 2015 si rivolgono a tutte quelle donne che sognano un matrimonio da favola, ed infatti nella collezione Back to Elegance il total white dà forma a dei wedding look principeschi realizzati grazie alla scelta di tessuti eleganti e chic quali: l’organza, il mikado di seta, il pizzo. La Enzo Miccio Bridal Collection verrà prodotta e distribuita da Nicole Fashion Group, con a capo Alessandra Rinaudo, ed alla linea femminile si affiancherà presto anche quella maschile, da quanto svelato dallo stesso Enzo Miccio.

 

Abiti da sposa 2015 Enzo Miccio

Abiti da sposa 2015 Enzo Miccio

Nella sua prima collezione di abiti da sposa lanciata per il 2015 oltre all’eleganza si ritrova uno stile minimalista e

25 modelli: dal taglio a sirena a quello svasato

sofisticato, questo il tratto che accomuna i 25 modelli proposti in questa proposta bridal esclusiva dove si alternano modelli dal taglio a sirena a diversi wedding dress dalla linea svasata che segue un design lineare a cui si aggiungono elementi glamour come ad esempio: inserti in organza, bordi in rilievo decorati con ricami lace, senza rinunciare ad un tocco bucolico particolarmente fashion garantito dalle applicazioni floreali. Tra i modelli più intriganti della collezione Back to Elegance si fanno notare anche delle creazioni inconsuete come il modello caratterizzato da baschine a sbuffo nella zona dei fianchi, a cui si alternano modelli senza spalline e maniche da indossare con succinti e raffinati boleri interamente lavorati in pizzo all’insegna di uno stile dal sapore leggermente retrò.

Gallerie Foto