Sono incinta? Ecco quali sono i più diffusi sintomi della gravidanza

Clarissa Cusimano

La gravidanza è un momento magico per molte donne che desiderano dare alla luce una nuova vita. Se è la prima volta che vi trovate in questa situazione, può risultare difficile riconoscere i campanelli. Per questa ragione, abbiamo deciso di mostrarvi quali sono i sintomi più diffusi che solitamente una donna avverte quando è incinta.

incinta gravidanza sintomi

 

  1. Dolore all’ombelico: Uno dei primi sintomi, che è possibile avvertire durante le prime settimane di gravidanza, è sicuramente un inaspettato dolore all’ombelico, nella maggior parte dei casi mai avuto prima. La pelle, infatti, tende a dilatarsi e le cellule nervose risultano spesso più sensibili al tatto e ai movimenti. Quella zona risulta essere una delle più sensibili durante il periodo della gravidanza.
  2. Capezzoli turgidi: Nonostante il dolore al seno sia uno dei sintomi più diffusi tra le donne durante il periodo dell’ovulazione o delle mestruazioni, è possibile riscontrare una certa turgidità ai capezzoli proprio durante le prime fasi della gravidanza. E’ ampiamente diffuso anche il dolore accompagnato dalla dilatazione delle parti centrali dei capezzoli, pronti ad aprire i propri pori per lasciar fuoriuscire il latte materno.
  3. Nausea: Si dice che maggiore è la nausea, più la gravidanza può essere considerata senza rischi. La nausea è un campanello d’allarme che ci avvisa che qualcosa all’interno del nostro corpo non va come è normale vada. Siamo soliti avere nausea quando siamo intossicati, ansiosi, influenzati, e anche quando siamo in stato di gravidanza. Nonostante essere incinte sia la cosa più naturale del mondo, il nostro corpo avverte un periodo di cambiamento del quale vuole informarci in questo modo.
  4. Sonnolenza: Proprio a causa di questi cambiamenti, nella maggior parte dei casi si è spossati e talvolta apatici. E’ diffuso, tra le donne in gravidanza, dormire anche 10 ore al giorno, anche con brevi sonnellini pomeridiani e mattutini.
  5. Inappetenza: A differenza di ciò che si pensa, la fame non è un vero e proprio sintomo di gravidanza. Questo, infatti, si manifesta di solito durante le ultime fasi, quando il bambino è già formato e ha bisogno di molto nutrimento. Durante i primi mesi, infatti, la nausea e lo stress possono provocare mancanza d’appetito.