Rapporto di coppia e l’arrivo di un bambino

 

couple-with-newborn-baby

Cosa succede all’interno di un rapporto di coppia dopo l’arrivo di un bambino? Sicuramente la vita cambia e in famiglia deve essere ristabilito un nuovo equilibrio. Il neonato scombussola positivamente la vita dei genitori ed è normale inizialmente essere disorientati.

Diventare genitori comporta delle complicazioni non sempre rosee, infatti, l’uomo che fino a qualche mese fa è stato il complice e l’amante perfetto, si trasforma in un sostegno per la coppia composta da madre e figlio. In questa fase viene a meno il rapporto privato e aumenta in valore a livello di famiglia, questi cambiamenti rischiano di minare la vita sessuale della coppia mandando in tilt il rapporto.
Per evitare che la situazione peggiori, meglio iniziare a prendersi maggiore cura di se stessi e cercare in tutti i modi di ritagliare del tempo per la coppia. Valutate la possibilità di affidare il piccolo a un parente o una baby sitter e vedrete che le possibilità di serenità aumenteranno.
E’ importante dare il giusto peso alle cose e alle situazioni, quindi quello che si deve fare per vivere in maniera serena il rapporto è di suddividere il tempo con priorità che riguardano il bambino, se stessi e la vita privata. Imparate a non perdere le abitudini a due, integrando vostro figlio nel tempo destinato alla famiglia.
Non vi piacerebbe ritornare a vivere una serata romantica in compagnia del vostro compagno? Sfatiamo il mito che una volta diventati genitori tutto questo non ci sarà più, bisogna imparare a gestire ogni singola esigenza per vivere al meglio l’arrivo di un bambino senza rinunciare al tempo libero.
Sappiamo che non è facile lasciarsi prendere dalle priorità ma quello che vi serve è ridimensionare il metodo di gestione del tempo. Con il passare del tempo vi accorgerete di non poter vivere solo ed esclusivamente per il bambino.