Raffreddore nei bambini: 5 rimedi fai da te per combatterlo

Clarissa Cusimano

Sono sopratutto i bambini a soffrire di raffreddore nel corso dell’anno, probabilmente perché sono quelli che si muovono di più e che quindi sudano, che prendono i colpi d’aria dopo la palestra, che giocano all’aperto anche durante la stagione invernale. Per questo vi proponiamo 5 rimedi fai da te per combattere il raffreddore nei bambini.. e non solo.

raffreddore-bambini

-Sciroppo alla curcuma: Grazie alle sue proprietà anti batteriche e anti virali, la curcuma riesce a rafforzare il sistema immunitario. Per questo è consigliata sia per curare le prime manifestazioni del raffreddore, che per prevenirlo durante l’arco di tutto l’anno. La curcuma può essere sciolta in acqua o spolverata su un cucchiaio di miele anche una volta al giorno.

-Gocce di echinacea: L’echinacea è una pianta molto diffusa e reperibile in farmacia o di solito in erboristeria. Si tratta di un arbusto ricco di vitamina C, soprattutto lungo la zona delle radici. In commercio si trova spesso sotto forma di pillole o in gocce: per quanto riguarda la pillola, la dose consigliata è di una pastiglia al giorno, mentre per le gocce circa 20 diluite in semplice acqua.

-Miele: Tutti i derivati delle api, come anche la pappa reale e il polline, sono perfetti per contrastare disturbi di questo tipo. Il miele è ottimo per liberare le vie respiratorie e per contrastare il mal di gola, grazie alle sue proprietà antibatteriche e anti infiammatorie.

-Zenzero e limone: Di grande moda sopratutto quest’anno, visto che tutte le youtuber sembrano letteralmente abusarne, la tisana con zenzero e limone sembra una bevanda davvero efficace per contrastare i raffreddori, le tossi, i mal di gola e tutte le altre manifestazioni influenzali.

-Cacao: Non tutti lo sanno, ma anche il cacao è perfetto per contrastare il raffreddore nei bambini. E’ buono, piace a quasi tutti e possiede proprietà lenitive e sfiammanti in grado di accelerare la guarigione.