Gravidanza serena con ferro e acido folico

Gravidanza-serena-con-ferro-e-acido-folico

Durante la gravidanza la neo mamma deve essere pronta ad offrire tutte le proteine e le vitamine, dedicate alla crescita del piccolo durante i nove mesi di attesa.

Farsi seguire da un ginecologo è il dettaglio più importante, ma è fondamentale iniziare a seguire una dieta equilibrato, dite addio ad alcol e alle schifezze varie, il bambino ha bisogno di nutrimenti sani.
Il consiglio che viene dato dalla maggior parte dei ginecologi è l’assunzione di integratori di acido folico e ferro, elementi fondamentali per lo sviluppo del feto e per la salute della madre. Il periodo di gestazione è sempre complesso e difficile da seguire, per questo motivo bisogna fare il pieno di energie.
Non aspettate a consumare l’acido folico quando siete incinte, cercate di iniziare qualche mese prima (dal momento in cui pensate di diventare mamme) fino al periodo prescritto dal medico. Non è semplice calcolare quando avverrà il concepimento ma l’assunzione di integratori di acido folico, permette di ridurre le malformazioni del tubo neurale con una percentuale del 70%.
Le donne che non escludono la possibilità di rimanere incinte, dovrebbero assumere 0,4 mg al giorno di acido folico.

Il minerale sconosciuto in realtà è presente in molti alimenti quotidiani:

– Broccoli
– Cavoli
– Barbabietole
– Carciofi
Per ottenere dei risultati migliori è consigliabile assumere una compressa al giorno di integratore, per un sostenimento elevato. Inoltre, dovrete tenere in considerazione l’elevato bisogno di ferro che verrà richiesto dal corpo. A causa della rapida espansione del volume del sangue e la crescita dei tessuti è consigliabile assumere un quantitativo doppio di ferro, ovvero almeno 30 mg al giorno.
Consumate molta carne bianca e pesce, frutta con guscio e tanti cereali. Non dimenticate di fare la scorta di alimenti ricchi di vitamina C e acido citrico, pronti a favorire l’assorbimento del ferro. Non dovete temere gli integratori di ferro per il terrore della stitichezza, basta chiedere consiglio al medico per trovare un equilibrio giusto.
Continuate a bere molta acqua e mangiate tante fibre per mantenere l’intestino in movimento, solo in questo modo potrete affrontare una cura di ferro senza problemi. Rinforzare il vostro organismo significa donare maggiore forza al vostro bambino, siamo certi che per questo motivo la costanza sarà dalla vostra parte.