Gelosie tra compagni di scuola? Ecco come evitarle

Clarissa Cusimano

Ogni mamma desidera che i propri figli vivano in un clima sereno sia a casa, sia durante le attività ricreative che sopratutto a scuola, luogo di formazione indispensabile. Per questo motivo ecco come evitare le gelosie tra compagni di scuola.

Quando all’interno della stessa classe sono presenti gelosie tra compagni di scuola le circostanze che si creano sono sempre svantaggiose ed è bene agire subito prima che sia troppo tardi per i bambini.

Gelosie tra compagni di scuola Quando si è piccoli si tende spesso a pensare troppo alle altre persone, a quello che pensano di noi, agli oggetti che posseggono, alle persone di cui sono amiche, ed è per questo che molto facilmente nascono invidie e sopratutto gelosie tra compagni di scuola. Quando si cresce, il sentimento negativo spesso rimane ma diventa più facile da gestire per un adulto, cosa che invece un bambino piccolo ancora non riesce a fare.

Per questo motivo ogni mamma dovrebbe affrontare prima o poi questo tema con il proprio figlio, per cercare di fargli comprendere i veri valori importanti e sopratutto farlo essere temperante nei confronti di chi è geloso invece di lui.

Sin da quando i vostri figli sono piccoli, è bene insegnar loro a non ostentare ciò che posseggono: vestiti firmati, giocattoli costosi, esperienze e viaggi lussuosi; bisogna far loro capire che tutto ciò che hanno è perché i suoi genitori se lo sono guadagnati lavorando duramente e che quindi non c’è motivo di vantarsi, suscitando invidie o gelosie tra compagni di scuola. Accontentarsi di ciò che si ha, invece, potrebbe essere un ottimo modo per evitare di nutrire gelosie nei confronti degli altri bambini, che magari posseggono beni che i vostri figlio non può avere.

Fate sì che non portino giocattoli a scuola né i vostri figli né quelli degli altri e magari andate a parlare con le maestre, affinché ciò avvenga. Insegnate ai vostri figli a essere moderati, temperanti e a non reagire male se qualcosa non va: piuttosto tenerselo dentro, per poi sfogarsi con la mamma. Tenere i propri figli dentro una campana di vetro non è sicuramente la scelta giusta, ma insegnar loro a essere più giudiziosi può essere un valido espediente per evitare gelosie tra compagni di scuola.