Carnevale 2016: Come organizzare la festa per i nostri figli

Mariella D'Ippolito

Carnevale 2016: Come organizzare la festa per i nostri figli

Se ancora non avete organizzato la festa di Carnevale ai vostri figli, care mamme dai! Non preoccupatevi, siamo ancora in tempo, del resto il lavoro, impegni datati e improrogabili, non sempre ci fanno avere la grinta giusta per dedicarci a ciò che potrebbe alleviare la nostra condizione di stress. Ma andiamo a noi.

  • Location! A casa o in una sala presa in affitto? In entrambi casi fate in modo, specialmente se lavorate tutto il giorno e volete godervi il giorno della festa anche voi, di contattare un animatore, bravo, mi raccomando, i bambini, lo sappiamo vanno ammaliati e se ciò non avviene, vanno per conto loro.
  • Organizzate la festa di Carnevale a tema, in questa maniera sarete sicura di rendere felice il vostro bambino, che avrà l’impressione di vivere in un mondo surreale, una magia che lo vedrà protagonista del personaggio dei suoi sogni. A questo punto anche gli allestimenti, festoni, tovagliolini, tovaglie da tavola, cappellini, trombette e varie, dovranno rispettare il tema della festa…oramai i rivenditori autorizzati sono attrezzatissimi, perciò niente panico.
  • Ricordate che andrà benissimo, comunque anche un allestimento super colorato, del resto si festeggia il Carnevale!
  • Se poi pensate che il tempo a disposizione sia superiore alle aspettative, un idea originale potrà essere quella di munirvi di stoffe variopinte, tante ma davvero tante, qualche spillo da balia, trucco, parrucche e il divertimento sarà far arrivare gli altri bambini, senza alcuna maschera per provvedere in loco al travestimento. Cosi facendo, se ci pensiamo bene andiamo in contro anche a tutti quei bambini che o non hanno il costume di Carnevale o non vogliono presentarsi con quello dell’anno passato, perché non è vero che nel 2016, non si assiste più a tutto ciò.

Organizzare la festa di Carnevale 2016 per bambini

Poche ma semplici idee, che mi auguro possano essere utili a qualcuno, l’importante e diversi cosi come la festa prevede.