Attività fisica: come diminuire i dolori del giorno dopo

Clarissa Cusimano

Dopo ore di intensa attività fisica è probabile che i nostri muscoli risultino indolenziti e i nostri movimenti piuttosto rallentati. Ecco una guida su come diminuire i dolori del giorno dopo.

attività fisica

1) Olio di cocco: Il cocco è un alimento utilizzato per le sue molteplici proprietà. E’ in grado di sbiancare i denti, eliminare i batteri orali, idratare i capelli e la pelle, ecc. Questa volta possiamo utilizzarlo anche per diminuire i dolori muscolari causati dall’attività fisica intensa. Basta unire dell’olio di cocco ad altri oli essenziali, come quello di rosmarino o di lavanda, oppure all’olio extra vergine d’oliva, per creare una crema da spalmare quotidianamente delle zone doloranti.

2) Ciliegie: Dalle alte proprietà antiossidanti, le ciliegie sono un alimento genuino molto saporito, amato sia dai grandi che dai piccini. Non molti sanno, però, che questo frutto riesca a prevenire le infiammazioni se frullato e ridotto in succo di frutta. Bevendolo più volte al giorno è possibile rinforzare i muscoli e renderli meno deboli.

3) Bagno freddo: Molti credono che solo l’acqua calda sia consigliata per ridurre i dolori muscolari. In realtà anche l’acqua fredda, se usata con saggezza, può migliorare la condizione corporea: riesce a ridurre il trauma muscolare, diminuendo l’infiammazione in modo davvero rapido.

4) Bagno caldo: Anche il bagno caldo è perfetto per diminuire questo tipo di fastidio. L’acqua a questa temperatura, infatti, riesce a distendere i muscoli, farli sciogliere, aumentare la circolazione sanguigna e eliminare le tossine.

5) Massaggi: Anche i massaggi sono un ottimo rimedio, anche se bisogna stare attenti a farseli praticare da chi è esperto. Se non si ha questa possibilità, si possono usare dei massaggiatori elettrici in commercio, che agiscono sul muscolo sciogliendolo in modo delicato e preciso.