Undercover e la collezione “Evil Clown” primavera – estate 2016

Clarissa Cusimano

Undercover ha proposto la sua estrosa collezione di abiti femminili per la primavera e per l’estate 2016, intitolata “Evil Clown”, per i particolari riferimenti al mondo circense e giocoso, ma allo stesse tempo macabro.

Undercover collezione evil clown primavera - estate 2016

La maison giapponese, Undercover, ha stupito davvero tutti con le nuove proposte per questa stagione primavera – estate 2016. Durante la Paris Fashion Week ha messo in scena un defilè estroso ed eccentrico, spesso tendente ai toni del macabro. La nuova collezione, intitolata “Evil Clown“, infatti, propone modelli ispirati dalla figura iconica del pagliaccio, amato da molti ma temuto da tanti altri per il suo fascino pauroso.

Undercover collezione evil clown primavera - estate 2016

Con il 25° anniversario della maison, arriva una collezione che vuole incarnare gli stili utilizzati da Undercover negli ultimi anni. I modelli prediligono il genere estetico rockstar / punk, ritorto con il gioco di sagome. La collezione primavera – estate 2016, incentrata sulla figura del clown, mostra pantaloni classici e short, abbinati a scarpe con fibbie vistose e dalle tinte accese. La maison ha scelto di giocare sopratutto con le maglie e con le camiciette, alle quali ha aggiunto foulard e cravatte maschili e addirittura cinture di sicurezza, che richiamano molto quelle delle giostre dei parchi divertimento.

Undercover collezione evil clown primavera - estate 2016

Alcuni modelli possiedono uno stile più serio, ma reso particolarmente macabro dalla scelta del trucco, che accentua gli occhi e la bocca, rendendoli quasi vampireschi e assetati di sangue. Nelle proposte in foto, la maison di Undercover ha scelto di abbinare, a dei pantaloni classici, delle maglie e dei capi spalla molto lunghi, quasi sul ginocchio, spezzati dalla giocosità delle scarpe, rigorosamente in tessuti lucidi e in tinte sgargianti.

Gallerie Foto