Tendenze moda primavera estate 2017: Il mistero del deserto di Nicholas K incanta le passerelle della New York Fashion Week

Mariella D'Ippolito

Tendenze moda primavera estate 2017: Il mistero del deserto di Nicholas K incanta le passerelle della New York Fashion Week

Le sfilate di moda primavera estate 2017 hanno già preso il via, e già alla New York Fashion Week si sono viste in passerella mood creativi  e interessanti, come quello dei fratelli Kunz, Nicholas e Christopher, che danno il nome al marchio Nicholas K.

 

 

Elegante e misteriosa, la donna del brand incarna personaggi del deserto del Wadi Rum, in chiave  moderna e contemporanea. Nello specifico l’ispirazione è data dal giovane Theeb, personaggio dell’omonimo film di Naji Nowar dell’anno 2015.

La collezione moda donna primavera estate 2017 del brand Nicholas K è ricca perciò di abiti comodi e ampi, dove alcuni hanno lunghezze fino al ginocchio altre più mini altre ancora che toccano quasi terra.

Accessori dallo stile etnico

Non mancano short e jumpsuit, realizzati in seta e anch’essi dal taglio morbido e confortevole. La tendenza a volersi quasi amalgamare con il suolo del deserto, fa si che anche le nuance dei tessuti richiamino la sabbia del territorio abitato dai beduini: Beige e sabbia si alternano a colori quali il nero, colore che ricorda tantissimo i tuareg del deserto, il bianco e l’argento che dona un tocco di femminilità in più. Cappelli e borse-marsupio sono gli accessori proposti, come anche gioielli dallo stile etnico, che spesso decorano le caviglie delle modelle.

Nicholas K collezione moda donna primavera estate 2017

I tessuti utilizzati, sono pregiati e ben utilizzati per dare forma a misè dalla linea scivolata e confortevole; troviamo il cotone organico, alpaca, seta, pelle e pelle scamosciata, tutti tessuti che per la loro duttilità danno la possibilità agli stilisti del brand Nicholas K di realizzare infinite creazioni, come quelle realizzate a mò di pareo, tra le più semplici, fino ad arrivare a capospalla in pelle dalla linea morbida e scivolata.

Nella collezione moda primavera estate 2017 assistiamo a ciò che è il trionfo di un’esistenza che altro non è che il trionfo di sostenibilità che si trasforma in design.

Gallerie Foto