Moda primavera estate 2017: Abiti lunghi, midi, tessuti e stampe di tendenza

Caterina Stabile

Moda primavera estate 2017: Abiti lunghi, midi, tessuti e stampe di tendenza, Blugirl moda donna primavera estate 2017, Blumarine P/E 2017

Tra le tendenze moda più interessanti per la primavera estate 2017 figurano diverse dritte da seguire per popolare il proprio armadio con abiti glamour e dallo stile contemporaneo.

 

 

Seguendo i diktat delle passerelle si possono scegliere diversi minidress ed abiti lunghi nella versione monospalla in vesti di tinta unita oppure nella declinazione stampata, a questo trend si contrappone quello delle maniche vistose che accompagnano i vestiti in questo caso si fanno notare delle maxi maniche di diversa lunghezza spesso dal design scultoreo. Per quanto riguarda i materiali, si assiste ad una variegata selezione di tessuti con protagonista ancora una volta il plissè che accompagna soprattutto gli abiti di lunghezza midi, che arrivano sotto al ginocchio, dall’estetica marcatamente vintage; spazio anche ai modelli dallo stile seducente caratterizzate da trasparenze maliziose ottenute grazie all’uso del tulle scelto per dare forma a degli eleganti abiti dalla gonna vaporosa ottenuta attraverso le sovrapposizioni di strati di tulle che le conferiscono un taglio svasato; un tocco di romanticismo viene enfatizzato anche dalla presenza di ruches e volant proposti su modelli dai tessuti eterei.

Tendenza moda donna primavera estate 2017, Abito plissè Chloè primavera estate 2017, Abito midi ampia gonna P/E 2017 collezione Soriano

Un mood più casual è stato declinato sugli abiti estivi realizzati in tessuti naturali e grezzi come il canvas, il cotone, il lino spesso associati a colori neutri oppure caldi che richiamano la sabbia dei deserti; per la primavera estate 2017 diverse griffe hanno investito sulla ricercatezza del broccato in filamenti lucenti a cui si affiancano delle soluzioni più luxury che premiano ancora una volta i tessuti laminati declinati in oro ed in argento. Gli abiti stampati per la stagione calda vedono trionfare soprattutto i motivi floreali che rappresentano un motivo tematico evergreen nel corso di tutto l’anno, seguono poi abiti lunghi e corti con motivi geometrici con una certa predilezione per le righe multicolor oppure per l’effetto bicolor di matrice marinaresca, che lasciano poi il posto a motivi etnici che evocano altre realtà culturali.

Gallerie Foto