Max Mara borse primavera estate 2016

Caterina Stabile

Max Mara borse primavera estate 2016

All’interno del catalogo borse Max Mara primavera estate 2016 domina uno stile femminile che suggerisce eleganza e modernità affidandosi ad una palette cromatica caratterizzata in prevalenza da tocchi di blu, rosso, arancio, senza rinunciare a pennellate soft di panna e di taupe, immancabile poi il nero proposto su diversi modelli.

Per la quarta stagione il brand italiano ha scelto come testimonial della propria campagna pubblicitaria Amy Adams che incarna il volto di una bellezza moderna e seduttiva dallo stile chic e trendy.

 

 

I modelli protagonisti di questa collezione prevedono delle novità assolute affiancate a delle reinterpretazioni di modelli celebri della griffe. Tra le novità più interessanti viene presentato il modello A Bag, la nuova it bag firmata da Max Mara, creata per rendere omaggio all’attrice Amy Adams, si tratta di una borsa dall’estetica raffinata che suggerisce una classe senza tempo grazie alle sue linee sofisticate con base in pelle ed impunture a vista, al centro compare una fibbia scultura decisamente luxury.

Borsa secchiello Max Mara primavera estate 2016

Design geometrico e sobrio

Nella proposta borse stagionale firmata Max Mara trovano posto diversi modelli declinati in forme varie ed interpretati in vesti sofisticate affidandosi ad un design geometrico e sobrio, con linee pulite ed essenziali, si fanno notare tra le fila di questa collezione borse estiva diversi modelli capienti pensati per la quotidianità che assumono la forma a shopper e bauletti che si vestono di varie colorazioni monocromatiche. Al passo con i trend più cool suggerita per la stagione primavera estate 2016 il brand italiano Max Mara ha realizzato delle interpretazioni originali di mini bags, a partire dal modello Whitney con trama zigrinata, spazio poi a diversi modelli di bauletti ed handbag in versione mini dal look casual chic; questi modelli si colorano di blu navy, color panna, taupe, rosa cipria e azzurro chiaro, in linea con i diktat proposti dall’istituto Pantone per la stagione calda 2016.

Gallerie Foto