Maison Espin primavera estate 2012

Caterina Stabile

Maison Espin primavera estate 2012 Maison Espin primavera estate 2012 . Le tre collezioni primavera estate 2012 di Maison Espin, J’Adore Saint Tropez, Je Suis Trés Chic e Moi Je Joue traggono ispirazione dagli anni ’50, gli anni mitici in cui un sex symbol come Brigitte Bardot era un’icona incontrastata di bellezza, dove la Costa Azzurra era il centro delle tendenze di quegli anni e lo stile francese semplice e malizioso era la tendenza che le donne di tutto il mondo seguivano per essere alla moda. Oltre ai classici capi in tela di denim, il brand Maison Espin propone dei coloratissimi modelli in tela di cotone, da abbinare con le numerose t-shirts stampate o i top a fantasia floreale protagonisti della collezione.

Maison Espin punta su abitini sui quali sono protagoniste delle stampe floreali, oppure righe e quadretti vichy, formati da ampie gonne a pieghe e cintura alta, ma accanto a questi capi punta della collezione della stagione calda si ritrova un particolare gusto un po’ più vintage, declinato nelle t-shirt e nelle felpe con le stampe dei grandi miti del passato, in particolare la Bardot. Gli abiti sono proposti in colori delicati, come blu, celeste, rosa, ma anche colori decisi e vivaci come il verde e il giallo, che colorano grafiche e t-shirt.

Maison Espin promuove anche dei top e degli abitini plissettati per uno look più sofisticato e bon ton perfetti per le serate mondane, inoltre, si prestano molto ad essere abbinati con una giacca, in tono con l’abito o anche in denim. Maison Espin non si dedica solo alla linea abbigliamento, ma presenta anche accessori, borse e scarpe, per creare un outfit dallo stile glamour per vestire con un tocco spensierato e sbarazzino qualsiasi donna. Tra le borse si fanno vedere soprattutte le maxi borse in paglia, ideali per la spiaggia e lo shopping e le borse in canvas con stampe anni ’50 arricchite con dettagli davvero graziosi.

Gallerie Foto