Dior moda autunno inverno 2015

Caterina Stabile

Dior moda autunno inverno 2015

La casa di moda Dior ha proposto una linea di abbigliamento per la stagione autunno inverno 2014-2015 caratterizzata dal consueto stile elegante e ricercato puntando su un design valorizzato dal decostruzionismo delle forme. 

Sotto la guida creativa di Raf Simons la maison francese ha ideato una collezione animata da grandi novità quali: una nuova silhouette, un’estetica più lussuosa, una rinnovata concezione di creare opere d’arte, una tavolozza cromatica ricca di bagliori e tinte luminose.

Si assiste poi ad un continuo rimando tra abbigliamento maschile e femminile che spesso si mixano insieme dando forma a dei look originali e suggestivi a cui si aggiungono delle cromie intense che permettono di accentuare ancora di più ogni capo.

Dior autunno inverno 2015

Dior autunno inverno 2015

Il filo conduttore della collezione moda autunno inverno 2014-2015 proposta dalla maison Dior è quella di comunicare un mood giovale, fresco ma allo stesso tempo suggerire delle creazioni che sembrano ricordare la grazia e l’eleganza di veri e propri capolavori dell’arte moderna. Si assiste così ad una proposta di abbigliamento creativa, fashion unica ed ammaliante che trae spunto da diverse influenze perché l’intendo di Raf Simons è quello di “guardare il mondo”.

 

Moda donna autunno inverno 2015 Collezione Dior

Moda donna autunno inverno 2015 Collezione Dior

Sobri minidress dal design minimal chic cedono il posto ad abiti lunghi con profondi spacchi centrali in tinta unita, a cui si contrappongono invece delle soluzioni che vedono per protagoniste le stratificazioni, ed in questo caso  i vestiti di sovrappongono abbinandosi uno sopra l’altro a contrasto  senza, però, appesantirsi. Dior suggerisce anche numerosi completi dall’estetica rigorosa composti da giacche doppiopetto dal taglio lineare in pieno stile mannish e dall’allure leggermente vintage da indossare con gonnelline a ruota in colori bon ton come il bianco ed il rosa confetto. Spuntano poi pellicce in colori vitaminici come il giallo, il verde, il blu, il fucsia mentre i trench ed i cappotti vengono destrutturati e perdono le maniche.

Gallerie Foto