Cruciani presenta la serie bijoux Mistero

Caterina Stabile

Cruciani presenta la serie bijoux Mistero

Sulla scia del successo degli iconici braccialetti in macramè Cruciani, il marchio italiano ha lanciato diverse proposte accessori fashion con protagonisti non solo braccialetti ma altri accessori come nel caso della serie bijoux Mistero in bilico tra il sacro ed il profano composta da un rosario formato da collana e braccialetto con croce a simulare un classico rosario.

Il brand si affida in questo modo ad un tema tratto dalla spiritualità in questi anni è tornata a farsi sentire e la causa soffermandosi sulla sfera della religione senza però rinunciare ad un’interpretazione fashion che conferisce ad ogni creazione firmata Cruciani una propria identità.

Cruciani Mistero gioielli

Un vero e proprio trend estivo

La linea Mistero Cruciani è stata lanciata in esclusiva nella boutique di Capri, e per il momento solo Capri e Forte dei Marmi sono autorizzati alla vendita di questi modelli. Dopo la moda dei coloratissimi braccialetti, che sono diventati un vero e proprio trend estivo inaspettatamente quattro anni fa quando fu lanciato il primo iconico modello in macramè con decoro del famoso quadrifoglio, ora tocca a Mistero. I rosari in macramè presentati dal marchio italiano Cruciani sposano ancora una volta una causa sociale: aiutare i meno fortunati, grazie agli 11 mila teli da bagno consegnati all’elemosineria vaticana per i clochard. Per quanto riguarda invece la loro estetica tra i segni particolari dei rosari vi è la presenza della croce che pende al polso e al collo evocando un’idea di spiritualità moderna, puntando sulla realizzazione di bijoux in pizzo che sposano una causa nobile come è tradizione consolidata ormai da anni per il brand Cruciani. Dopo il lancio della nuova creazione a rosario dell’edizione Mistero composta da collana e braccialetto si è assistito nuovamente ad un vero e proprio fenomeno con file interminabili di clienti pronti all’acquisto nella boutique dell’isola di Capri, facendo registrare il tutto esaurito a partire dal giorno seguente alla presentazione.

Gallerie Foto