Capi di abbigliamento di tendenza autunno inverno 2017-2018: la pelliccia ecologica

Caterina Stabile

Capi di abbigliamento di tendenza autunno inverno 2017-2018: la pelliccia ecologica

La moda autunno inverno 2017-2018 invita le donne a rinnovare il guardaroba in modo sempre più originale, per celebrare l’idea di una femminilità moderna pronta a mettersi alla prova con delle nuove idee che permettono di dare forma a dei look estrosi.

Pellicce ecologiche colorate tendenza 2018 autunno inverno

Tra gli indumenti che rispondono bene a questa inclinazione all’eccentricità bisogna segnalare le declinazioni pop delle pellicce ecologiche proposte dai grandi nomi della moda internazionale in colorazioni vivaci quali il rosa, l’arancio fluo, il celeste, il viola, il caramello senza rinunciare a tocchi più classici di nero, bianco e grigio. A spopolare sono soprattutto le pellicce ecologiche dalla vestibilità oversize che richiama lo stile vintage degli anni Ottanta, spazio poi a delle ricercate varianti che prevedono la presenza di colletti a contrasto, non passano inosservati i modelli stampati che si alternano alle versioni monocromatiche. Anche gli esempi più briosi che danno forma a dei capispalla dall’aspetto peluche si prestano ad essere indossati per valorizzare al massimo la femminilità suggerendo un morbido e caloroso abbraccio, ma per essere alla moda non bisogna trascurare il rispetto per gli animali per questo l’eco pelliccia diventa la regina della stagione fredda.

Capospalla peloso 2018 autunno inverno

La creatività degli stilisti ha portato in passerella, in occasione delle Fashion Week internazionali dedicate alla stagione autunno inverno 2017-2018, diversi modelli di fake fur, con pelo lungo oppure rasato, contaminate da colori inediti e motivi tematici ispirati a diversi ambienti tra cui quello artistico, risentendo dell’influenza della pop art ma si fanno notare anche effetti dripping che creano delle spruzzate di vernice colorata che si irradiano sulla superficie del capospalla peloso; alcuni stilisti hanno proposto modelli con righe bicolor o multicolor, ma anche nella versione con motivi patchwork e con disegni a zigzag che mixano colori diversi a contrasto. L’eco pelliccia è stata suggerita anche in alcune inedite interpretazioni animalier partendo dalla versione  psichedelica del maculato; tra le altre idee viste in passerella vanno segnalate le pellicce ecologiche con effetti camouflage, decorate da fiori stilizzati e nella variante con combinazioni con tessuti diversi quali maglia e nastri di raso.

Gallerie Foto