Alta moda primavera estate 2015: Abiti da sogno effetto fiaba

Mariella D'Ippolito

Alta moda primavera estate 2015: Abiti da sogno effetto fiaba

Che sia solo un profumo o qualcosa di meno astratto, l’alta moda Haute Couture primavera estate 2015 realizzata a Parigi è stata un vero e proprio tripudio di decorazioni realizzate con paillettes, piume, fiori, che ben si adagiavano sugl’abiti in tulle, chiffon, per una fiaba che diventa realtà.

 

 

Nuance primaverili, dal rosa confetto al pesca, dal giallo al cobalto, sicuro è che le passerelle si sono illuminate al passaggio delle modelle, che come per Chanel, in maniera al quanto anticonformista, hanno, come si suol dire, bucato lo schermo, tramite la reinterpretazione del tweed e dalla classica giacca.

Landscape Haute Couture primavera estate 2015

Landscape Haute Couture primavera estate 2015

Con Valentino, assistiamo, invece, all’ interpretazione dell’ amore tramite la purezza del sentimento, che prende forma in abiti dalle forme semplici impreziositi da dettagli, che ricamati sui tessuti, sono un’inno ai sentimenti più intimi. Valentino, quindi, per l’Haute Couture primavera estate 2015, da voce alla poesia traendo spunto dal Dolce Stil Novo, dalle immagini dantesche: La donna di Valentino è portatrice di messaggi semplici che possono vincere su tutto: “Amor vincit omnia”.

Chanel Haute Couture catalogo primavera estate 2015

Chanel Haute Couture catalogo primavera estate 2015

Che dire poi di Elie Saab! Le sue creazioni fanno sognare anche delle vere e proprie principesse. I tessuti si combinano in una leggiadria tale, che sembrano vibrare e creare dinamismo tramite le decorazioni a rilievo. Ampie gonne si alternano ad abiti aderenti che ne esaltano la silhouette, mentre le trasparenze, in armonia con la natura, non hanno l’intendo di trasgressione. La donna di Elie Saab, come le farfalle decorative di alcuni abiti, si eleva in un batter d’ali a sentimenti puri e interiori.

Viktor Rolf Haute Couture primavera estate 2015

Viktor Rolf Haute Couture primavera estate 2015

Qualcosa cambia con Christian Dior, anche se non completamente, quando lo stilista decide di rappresentare una donna che vive a cavallo tra l’ essere un’eroina e una principessa. Gli anni ’50, ’60, e ’70, rappresentano la novità della collezione Haute Couture primavera estate 2015 di Dior, che ben si mixano, proiettandosi al futuro ma con un occhio attendo al passato.

Gallerie Foto