Tendenze colore capelli 2016: Le diverse gradazioni del castano per il prossimo autunno inverno

Caterina Stabile

Tendenze colore capelli 2016: Le diverse gradazioni del castano per il prossimo autunno inverno

Il castano nelle sue diverse declinazioni si conferma una nuance must have da sfoggiare nel corso dell’autunno 2015, aprendosi a diverse gradazioni calde oppure più dark.

 

 

Diverse gradazioni per ravvivare e sfumare

Le donne che vogliono ravvivare il proprio castano hanno davanti a sé la possibilità di scegliere tra diverse gradazioni presenti nella scala delle tonalità del castano che va dall’uno del nero al dieci del platino, a cui si aggiungono delle sfumature inedite da ottenere mixando più toni a partire da basi brune diverse, aprendosi alle tonalità del miele, del caramello, del bronde, del caffè. Chi ha un colore chiaro può ravvivare i riflessi del castano attraverso la scelta di una tonalità più glossy e degradè oppure si può optare per una nuance più scura, vengono suggerite diverse tinte arricchite da pigmenti di nuova generazione che oltre a garantire un colore più saturo offrono delle valide proprietà: un effetto idratante ed un’azione nutritiva attiva diretta sul cuoio capelluto.

Capelli castani 2016 autunno inverno

Dal castano bronde al castano smoky

Tra le gradazioni più luminose del castano da poter sperimentare si suggerisce il castano bronde oppure una tinta sfumata che comprende ciocche beige a cui si alternano ciocche gold sui toni ambrati che ricordano la sabbia dorata. Il castano caramello permette ai capelli di acquisire un allure più radioso che permette di schiarire i lineamenti del viso potendo beneficiare di un intrigante effetto “baciato dal sole”. Un’altra nuance di tendenza in vista dell’autunno 2015 è il castano smoky ossia una nuance tendente al bruno glossato a cui si mescolano dei riflessi color rame oppure caramello a rendere il castano multi sfaccettato e vibrante. Chi invece parte da una base più scura oppure vuole sperimentare una nuance più dark può orientarsi verso un castano mogano caratterizzato da riflessi di uno o due toni più scuri rispetto al sottofondo, in alternativa si può optare per un bruno attraversato da dei riflessi tendenti al rosso scuro.

Gallerie Foto