Tendenze capelli 2017: Colori eccentrici e trendy autunno inverno

Caterina Stabile

Tendenze capelli 2017: Colori eccentrici e trendy autunno inverno

Se da una parte nei prossimi mesi l’hair color propone dei colori pieni e definiti dal’altra si incontrano anche delle tendenze più eccentriche per l’autunno inverno 2017 che premiano delle tinte meno classiche.

 

 

Colori eccentrici per le chiome invernali

Accanto quindi al castano in tutte le sue sfumature ed ai biondi nella versione platino, butter oppure dalle tonalità più glaciali, echeggia una moda colore più eccentrica che invita le donne a ravvivare la chioma con delle colorazioni inedite rispetto alle scorse stagioni. Chi vuole rivoluzionare il proprio look può quindi sposare uno dei trend più popolari suggeriti dagli specialisti dell’hair color e tra le idee più estrose occupa un primo piano il rosa che si apre a delle gradazioni alquanto girly premiando il rose gold e le sfumature del rosa quarzo, si può in questo caso sperimentare una colorazione integrale, sfumata oppure si possono sfoggiare dei piccoli inserti pink sulle punte dei capelli. Un colore che da qualche stagione sta avendo grande fortuna è il grigio, quest’anno declinato nella sfumatura smokey grey tendente al nero e con effetto degradé per un look chic e originale al tempo stesso.

Colori capelli 2017 I must have autunno inverno

Il grigio con differenti sfumature degradè un must per la stagione autunno inverno

I capelli grigi giocando con varie sfumature pastello si confermano anche per l’autunno inverno 2016-2017 una colorazione must have che continua a conquistare un gran numero di fashioniste, così accanto alle diverse gradazioni del grigio in versione smokye si afferma anche la declinazione pastello che combina insieme pennellate di grigio acciaio con il rosa pastello oppure con un deciso  blu navy; un’altra variante di grigio che si sta imponendo all’attenzione nell’ultimo periodo è rappresentato dal grigio sfumato ribattezzato greyombrehair che si caratterizza per un effetto progressivamente più sfumato, si parte infatti dalle radici più scure ma poi sulle lunghezze la nuance diventa più soft per poi proporre un effetto bleached sulle punte. Il punto di forza del greyombrehair è offerto dalla possibilità di poter personalizzare l’effetto degradè modulando il colore della base che può essere più o meno nero a cui aggiungere una punta di biondo dorato e chiaro.

Gallerie Foto