Tagli di capelli 2016-2017 tendenze autunno inverno: lo shag bob

Caterina Stabile

Tagli di capelli 2016-2017 tendenze autunno inverno: lo shag bob

Tra i tagli di capelli autunno inverno 2016-2017 si confermano di gran moda i bob che si aprono a numerose varianti tra cui lo shag bob che grazie alla sua versatilità può essere modulato in hairlook differenti.

Tra le declinazioni più caratteristiche di questo taglio di capelli corto o medio che punta su un allure grintoso e dallo stile rock figura la versione asimmetrica, non mancano delle soluzioni più femminili con frangia o con onde che ricreano un effetto messy.

Un caschetto scalato che mixa stile classico e rock

Per realizzare un perfetto shag bob bisogna combinare insieme l’aspetto di un classico caschetto dal perimetro geometrico, di grande tendenza negli anni Sessanta, con dei tratti caratteristici dello stile punk rock ossia le lunghezze scalate che creano volume al centro della testa e sulla nuca a cui si abbina una frangia piena con ciocche sfilate. Questo caschetto che si attesta generalmente ad altezza spalle deve avere delle marcate scalature che si ottengono attraverso un taglio sfilato sulle lunghezze a cui si può accompagnare anche un ciuffo corposo e sfilato. Una tendenza irrinunciabile nell’hairstyle stagionale prevede la presenza della frangia, che può essere portata in svariati modi e lunghezza spaziando da quella piatta a quella mossa oppure bombata, si può optare per quella lunga a tendina o per quella corta.

 

 

Accanto alla versione shag d’ispirazione anni ‘70 continuano a dettare moda i caschetti ed i bob geometrici oppure dal taglio asimmetrico caratterizzati da un sofisticato dinamismo per questo devono essere portati spettinati oppure con lo styling mosso grazie alle finger waves che richiamano gli anni ‘20. Oltre a fare attenzione ai diktat suggeriti dagli specialisti dell’hairstyle è bene scegliere il taglio che meglio valorizza i lineamenti del viso, visto che lo shag bob esprime tutte le sue potenzialità sui visi ovali e spigolosi che vengono così investiti da un allure più delicato che permette di addolcire i lineamenti e ad accorciare le proporzioni; chi ha il viso lungo può optare per questo taglio in abbinamento ad una frangia piena e lineare.

Gallerie Foto