caterina

Tagli capelli viso magro

Tagli-capelli-viso-magro, foto tagli capelli 2012

Tagli capelli viso magro. L’haircut adatto alla conformazione del viso deve valorizza i punti forti e deve, invece, cercare di celare i piccoli difetti fisici. Difficile non farsi tentare dai tagli alla moda, specialmente quando vengono proposti in continuazione, ma non bisogna mai dimenticare che ci sono acconciature che si sposano alla perfezione con un determinato volto mentre donano meno ad altri tipi di viso, ed a volte il risultato finale presenta un effetto disastroso. Le donne hanno imparato per questo a ricercare dei tagli di capelli che si abbinino bene alla propria personalità, ai propri colori ed alla forma del proprio viso.

Per le donne dal viso magro, sono consigliati dei tagli di capelli medi. Non vanno bene i tagli troppo severi: un viso magro di solito mette in evidenza l’ossatura, per questo è meglio non sottolinearla con linee geometriche e dure. Assolutamente da evitare il corto dietro e lungo davanti, che mette in risalto il mento, scopre il collo e quindi allunga ancora di più le proporzioni.

Solitamente si suggeriscono frange, mai nette ma piuttosto soffici, per addolcire il viso, anche la frangia piena, da portare perfettamente dritta e leggermente bombata, è consigliata per chi ha per natura i capelli molto lisci e corposi. La frangia piena, portata molto alta può, invece, essere indicata anche per chi ha capelli sottili ed è il tipo di frangia migliore per chi ha un viso molto magro e un collo lungo.

Anche un taglio leggermente scalato davanti, dalla forma morbida può essere un’opzione risolutiva. Infatti i capelli scalati di media lunghezza sono dei tagli soft che vestono agevolmente ogni tipo di viso, perché non hanno linee troppo forti, quindi si dimostrano una buona alternativa per chi ha il viso magro. Inoltre si dovrebbero sempre lasciare un po’ di capelli sul collo.

Le donne dal viso magro ed affilato, inoltre, possono provare i caschetti corti “geometrici” con ciuffi molto lisci e lunghi con i lati cortissimi ed appuntiti, che stanno diventando un vero e proprio must nel campo dei tagli corti sensuali. Il caschetto dal taglio asimmetrico si deve portare liscio e pettinato verso il davanti per un dare un tocco di mistero. Il caschetto asimmetrico, con un aspetto destrutturato e senza una forma precisa, è l’ideale per chi ha i capelli lisci e sottili ed un viso magro perché crea giochi di volume.

Un bel viso dalla fisionomia ovale e magra si valorizza al meglio con un taglio molto corto e pieno di volume. Il taglio corto, infatti, gioca con le texture aggiungendo un tocco casual: i capelli possono essere portati un po’ spettinati, ma possono anche essere lavorati in altri modo, essendo abbastanza facili da domare; si propongono diversi look versatili e sempre femminili. Questo tipo di taglio sta bene a chi ha un collo snello, gli zigomi leggermente pronunciati ed il viso tendenzialmente magro, o comunque ovale.

La tendenza volume e ricci rivisita anche il caschetto per ottenere un effetto finale molto femminile. Si tratta di un caschetto scalato, con una frangia lunga ed asimmetrica, un taglio che si ottiene facilmente asciugando i capelli e poi creare dei boccoli con la piastra arricciacapelli. È un taglio adatto a tutte le donne, perché capace di dare un tocco di freschezza ad ogni tipo di look, grazie alla sua leggerezza. Questo è anche un taglio perfetto per chi ha il viso magro e lungo.

Chi ha il viso magro, quindi, potrà scegliere il taglio più consono alle sue caratteristiche ed esigenze, avendo a disposizione un’ampia gamma di possibilità, sia se si hanno capelli lisci e lunghi, possibilmente con riga laterale, ma anche se si hanno i capelli corti e spettinati.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>