Tagli capelli medio-corti 2017: Lo shaggy bob autunno inverno in diverse declinazioni

Caterina Stabile

Tagli capelli medio-corti 2017: Lo shaggy bob autunno inverno in diverse declinazioni

Il taglio capelli shag di ispirazione vintage che evoca gli anni ’70, nelle ultime stagioni è tornato a dettare moda grazie alla sua modulazione in diverse interpretazioni tra cui la variante più corta che ha dato vita ad una tendenza hairstyle distinta delineando lo shaggy bob ossia un caschetto dalla lunghezza che non supera il mento.

 

 

Diverse declinazioni dallo stile minimal da abbinare alla frangia

In base alle mode capelli più suggestive dell’inverno 2017 questo taglio medio-corto si presta molto ad essere abbinato alla frangia di lunghezza pari da poter portare pettinata aperta sugli occhi oppure di lunghezza midi sfilata e leggermente spostata di lato. Questa particolare tipologia di bob corto si apre a diverse interpretazioni da poter personalizzare per valorizzare i propri lineamenti del viso conservando dei precisi elementi stilistici quali le ciocche sfilate sul davanti oppure si può declinare l’hairlook nella versione scalata accentuando una scalatura posteriore o su tutta la capigliatura. Si tratta comunque di un taglio alquanto femminile e versatile  visto che è una tipologia di caschetto che sta bene alla stragrande maggioranza delle donne, in particolare conferisce un allure più armonioso ai visi lunghi ed a quelli più squadrati; l’hairlook valorizza  i visi appuntiti e quelli ovali a patto di scegliere una variante minimal ossia ordinata e dal taglio sfilato ai lati; chi ha il viso spigoloso può optare per uno shaggy bob dalla scalatura più marcata da sperimentare nella versione mossa con onde appena accennate ed elastiche.

Capelli moda 2017 Shaggy bob asimmetrico autunno inverno

Per l’inverno 2017 il taglio shaggy bob può essere sfoggiato nella versione liscia ed leggermente asimmetrica oppure nella declinazione inversa con lunghezza più evidente nella parte posteriore della testa puntando su un mood fresco; se invece si vuole valorizzare  uno stile più femminile e romantico si può seguire la tendenza delle onde retrò dal volume morbido oppure si può scegliere una texture messy che propone un’inclinazione più sbarazzina all’insegna di un look più easy.

Gallerie Foto