Tagli capelli corti primavera estate 2016: Soluzioni grintosi per ricci, lisci e mossi

Caterina Stabile

Tagli capelli corti primavera estate 2016: Soluzioni grintosi per ricci, lisci e mossi

I tagli di capelli corti dallo styling mosso continuano a dettare moda anche in vista della prossima stagione calda 2016 aprendosi a diverse interpretazioni da poter adattare a qualsiasi tipo di viso.

 

 

Soluzioni grintose e rock-glam ed altre easy-chic

Lo short style propone diversi tipi di taglio da scegliere in base ai lineamenti del volto e tenendo conto della tipologia dei capelli, in particolare le acconciature con capelli corti permettono alle donne di sfoggiare un look sbarazzino e di carattere, ma allo stesso tempo versatile e modulabile in maniera personale, lasciandosi ispirare a stili differenti spaziando tra soluzioni grintose e rock glam a delle declinazioni easy-chic. Chi ha i capelli fini potrà conquistare un volume importante dando più corposità alla chioma grazie alla scelta di un haircut corto scalato da declinare nell’effetto messy, giocando con un pixie cut con ciuffo o frangia, in alternativa si può optare per un doppio taglio più rasato nella zona della nuca ed un effetto tridimensionale nella zona della corona.

Capelli corti rasati primavera estate 2016

Un quasi rasato lateralmente per capelli lisci, scalature geometriche per capelli ricci

Per uno styling fresco ma allo stesso tempo grintoso si può optare per un pixie cut corto quasi rasata sulle tempie in abbinamento ad un lungo ciuffo laterale animato da sinuose onde che conferiscono un tocco di femminilità al proprio taglio corto. Chi invece ha i capelli particolarmente ricci può sfoggiare dei tagli corti strategici che permettono di gestire il volume attraverso delle scalature geometriche da distribuire in maniera armoniosa su tutta la testa, i capelli ricci devono essere curati e ben definiti, si può optare per un pixie cut oppure un bob da accompagnare con una frangia appena accennata da portare leggermente movimentata oppure in versione liscia con bombatura. Chi non ama i capelli troppo corti può sperimentare un caschetto messy con riga centrale oppure nella variante con taglio asimmetrico più corto sulla nuca e con ciocche lunghe sul davanti che arrivano a sfiorare il mento; il bob con la riga da un lato può essere declinato nella versione con morbide onde e leggere scalature in associazione ad un colore sfumato percorso da lievi ombreggiature.

Gallerie Foto