Tagli capelli 2017: le tendenze per l’inizio dell’anno

Caterina Stabile

Tagli capelli 2017: le tendenze per l’inizio dell’anno

Sono diversi gli hairlook sui quali puntare per questo inizio 2017 seguendo i diktat più autorevoli suggeriti dagli specialisti dell’hairstyle che lasciano ampio margine di personalizzazione.

Taglio capelli corti 2017 con frangia scalato

Sul fronte dei capelli corti la femminilità è l’obiettivo finale da perseguire attraverso la scelta di tagli di capelli capaci di mixare insieme fascino vintage, grinta e sensualità, per questa ragione bisogna fare affidamento su alcuni punti chiave quali: volume naturale, frange dalla texture leggera e dal taglio destrutturato per meglio incorniciare il viso, haircut dal movimento organico sulla parte centrale della testa.

Per quanto i tagli in versione short continua a riecheggiare il fascino degli anni ’80 dal mood rock glam a cui si contrappone uno stile più minimalista di ispirazione anni ’90.

I capelli corti lisci vengono proposti con delle leggere scalature che creano corposità lasciando libere le ciocche, mentre per gestire la voluminosità della chioma riccia vengono proposti dei bob dalle scalature arrotondate.

Taglio medio 2017 Capelli inverno stile anni 80 scalati

Anche il taglio medio continua ad essere apprezzato dalle donne moderne anche se si è passati dal dominio incontrastato del long bob liscio a quello dello shag che risente apertamente dell’influenza grunge degli anni ’80 caratterizzandosi per il suo aspetto messy valorizzato dalla presenza di marcate scalature che si riversano anche sulla frangia per conferire un allure movimentato e grintoso conservando una texture morbida, le mode più cool del momento invitano ad accentuare l’effetto disordinato naturale attraverso l’applicazione sulle ciocche di polveri che danno alla chioma un aspetto più opaco.

Capelli lunghi con frangia 2017 stile anni 80

Chi ama i capelli lunghi deve focalizzare l’attenzione sui dettagli del proprio haircut, anche in questo caso si assiste al trionfo della texture ondulata o messy con ciocche sfilate sul davanti, spesso ai tagli in versione long si abbina una frangia destrutturata, in alternativa si possono sfoggiare tagli scalati caratterizzati da scalature più nette una soluzione da adottare soprattutto sulle chiome ricce per gestire il volume.

Gallerie Foto