Tagli capelli 2016: Il bob cut di Lily Collins

Caterina Stabile

Tagli capelli 2016: Il bob cut di Lily Collins

Il bob cut è uno dei tagli più popolari delle ultime stagioni visto che continua a conquistare un ampio target di donne famose e no, tra cui l’attrice Lily Collins.

Questo hairlook si adatta ai lineamenti delicati oppure a quelli più marcati aprendosi a diverse interpretazioni.

 

 

La Collins negli ultimi anni infatti ha sfoggiato diversi tagli di capelli passando da un taglio di capelli lunghi dal mood femminile sui toni del castano chiaro ad un più grintoso pixie cut androgeno, per poi cedere al fascino del caschetto corto sui toni del castano fondente. Seguendo le tendenze più fashion suggerite dall’hairstyle per la primavera estate 2016, i tagli di capelli corti nella versione del caschetto short possono essere portati nella versione liscia dal taglio geometrico con riga centrale e laterale, spazio anche a delle declinazioni mosse con un effetto messy grintoso e da ribelle da alternare a delle interpretazioni più femminili con leggere onde dallo stile per lo più vintage.

Taglio capelli gargonne Lily Collins

Look dal taglio asimmetrico e dalle punte sfilate

La particolarità del look scelto dall’attrice è data dal taglio asimmetrico e dalle punte sfilate, in questo modo è possibile adattare l’hairlook sia alla versione liscia sia in versione mossa dal sapore rètro, entrambe le varianti sono state sperimentate dall’attrice britannica nel corso delle sue uscite pubbliche. La Collins dopo aver sfoggiato per un po’ di tempo un long bob, dalla piega naturalmente mossa sui toni del castano medio multi sfaccettato reso più radioso dal sottotono ramato, ha puntato su un cambio look più grintoso accorciando il suo taglio medio fino a dargli la lunghezza di un caschetto sfilato ed asimmetrico dal colore più dark che l’attrice spesso modula nell’effetto sleek quasi androgeno oppure con delicate onde in stile anni ‘20.

Gallerie Foto