Spettinato ad arte per capelli: Il messy hair primavera estate 2018

Caterina Stabile

Spettinato ad arte per capelli: Il messy hair primavera estate 2018

Il look spettinato torna a dettare moda imponendosi tra le idee hairstyle più cool della primavera estate 2018, la tendenza messy hair può essere sfoggiata su tagli ed acconciature, nobilitando così l’effetto bed-head con stile.

 

 

Lo spettinato ad arte si realizza facilmente sui capelli leggermente ondulati usando spuma volumizzante e lacca fissante in questo modo si ottengono degli hairlook dal movimento disinvolto dallo styling ad arte, è invece più difficile riproporre questo effetto sui capelli che non sono naturalmente curly, in questo caso bisogna saper usare il phon, piastra e prodotti di haircare.

Questa tendenza capelli si conferma come un’alternativa alle più classiche onde, in questo modo si possono realizzare delle acconciature dallo stile messy dal mood grintoso sfruttando un aspetto apparente disordinato.

Capelli moda primavera estate 2018 effetto messy

I capelli  spettinati si adattano bene a particolari tagli di capelli come ad esempio lo shag dalla lunghezza media che si ispira apertamente da un caschetto in voga negli anni ’90  partendo da una rivisitazione del classico mullet, il taglio scalato e messy può essere realizzato soprattutto sui capelli leggermente ricci oppure mossi in modo da modulare il volume su tutta la testa rendendo meno pesante. Il taglio shag sfrutta al meglio la texture spettinata e poco definita, puntando su un effetto il più possibile naturale, si possono anche sperimentare delle soluzioni più short dal taglio scalato con la parte alta corta per dare volume.

Messy hairstyle primavera estate 2018

Le tendenze capelli primavera estate 2018 promuovono anche le acconciature messy a partire dalle pratiche code basse caratterizzate da un volume pieno che sfrutta l’andamento dinamico dell’ondulazione spettinata; spazio poi agli chignon alti o bassi sostenuti da ciocche texturizzate dal volume morbido e dal diametro più o meno over; per uno stile boho-chic disinvolto si può dare forma ad una treccia olandese leggermente spettinata e dall’intreccio corposo; chi ama lo streetstyle può creare un semiraccolto caratterizzato da una serie di micro bun distribuiti in fila dietro la testa dallo sviluppo verticale.

Gallerie Foto