Novità tagli capelli: Hairlook con frangia autunno inverno 2016-2017

Caterina Stabile

Novità tagli capelli: Hairlook con frangia autunno inverno 2016-2017

Con largo anticipo le fashioniste iniziano a pensare ad un cambio look per cavalcare con successo le mode del momento e chi sta meditando un nuovo taglio di capelli, per non farsi trovare impreparate, può farsi un’idea sulle tendenze capelli autunno inverno 2016-2017.

 

 

La frangia in differenti declinazioni

Tra i diktat più popolari torna in auge la frangia in tutte le sue declinazioni da abbinare a diversi tagli basta trovare la tipologia più adatta al proprio viso per sfoggiare così la soluzione migliore che possa garantire un aspetto nuovo per valorizzare al meglio i proprio lineamenti. Chi ha un debole per i tagli di capelli corti ma non radicali può optare per il carré netto da portare con una frangia corta , chi invece sceglie uno short style più estremo può sperimentare un pixie cut in abbinamento a frange sfilate, lunghe, corte e piene; tornano anche gli hairlook di media lunghezza dal taglio sfilato da accompagnare ad una frangia piena scalata e spettinata.

Taglio capelli corti con frangia tendenza autunno inverno 2017

Chi è quindi alla ricerca di un’ispirazione per un nuovo hairlook deve tener conto di un diktat imperante che vede nella frangia un dettaglio irrinunciabile per personalizzare in maniera originale il proprio styling, visto che ogni taglio corto, midi o lungo, ma anche liscio, riccio o spettinato è facilmente adattabile alla frangetta per incorniciare il viso, facendo attenzione però a mantenere costantemente la giusta lunghezza, ed infatti questo dettaglio hairstyle prevede un certo sforzo per il suo mantenimento, mediamente infatti ogni 2-3 settimane è richiesta una spuntatina.

Il fil rouge da seguire nella moda capelli donna per la stagione fredda è rappresentato dalla frangia da modulare in base al taglio ed alla forma del viso tenendo conto di qualche accorgimento.

Capelli raccolti con frangia 2016 idee autunno inverno

Per esempio chi ha il viso allungato o spigoloso può addolcirlo scegliendo un tipo di frangia lunga e piena oppure con la variante scalata del ciuffo-frangia; invece se si ha il viso tondo la frangia deve essere scalata e non piena, meglio se sfilata o nella versione gringe, in alternativa può essere portata lateralmente ad incorniciare il viso.

Gallerie Foto