Novità tagli capelli 2017: Pettinature per capelli crespi tendenze autunno inverno

Caterina Stabile

Novità tagli capelli 2017: Pettinature per capelli crespi tendenze autunno inverno

Il problema dei capelli crespi spesso è quello di gestire la loro voglia di libertà e realizzare questa impresa ci sono alcune pettinature strategiche da realizzare nel corso della stagione autunno inverno 2016-2017 facendo attenzione alle principali tendenze hairstyle.

Pettinatura capelli lunghi con frise 2017 per capelli crespi

In linea con le mode del momento si possono sperimentare dei look femminili naturali oppure più elaborati cercando di sfruttare questa caratteristica in maniera positiva, giocando con il volume che permette di strutturare dei conci ad effetto.

Chignon nido d'ape autunno inverno 2017 Pettinature per capelli cresp

Dallo chignon a nido d’ape alla treccia alla francese

Tra le diverse idee da poter realizzare si possono creare dei morbidi chignon in stile nido d’ape che valorizza un corposo volume che si serve dell’effetto crespo in maniera ingegnosa. Per un hairlook più sbarazzino si possono creare diversi raccolti come ad esempio una coda di pesce di sirena oppure una romantica treccia alla francese; sono alquanto pratiche poi le code di cavallo, optando per quelle alte leggermente wet sulle radici lasciando la corposità a metà altezza, in questo modo il volume sostiene l’acconciatura dandole tridimensionalità.

Treccia alla francese 2017 Idea per capelli crespi

Spazio anche a delle combinazioni tra due conci, davvero romantica la treccia in stile alloro che si associa nella parte bassa ad una coda di cavallo, per realizzare questo look si deve partire con la realizzazione di una morbida treccia alla francese ad altezza dei lobi lasciandolo l’intreccio libero nella zona della nuca terminando così in una coda di cavallo vaporosa animata da leggere onde morbide effetto messy.

Taglio capelli lunghi con frise 2017 Idee per capelli crespi

Pettinature effetto frisè

Giocando con le trecce su più livelli si possono realizzare tre intrecci distribuiti su piani diversi da appuntare dietro la nuca, chi ama lo stile romantico può domare il crespo attraverso un concio d’ispirazione greca creando una semicorona di trecce nella parte alta della testa lasciando poi le ciocche sciolte sul davanti ad incorniciare il viso. Chi vuole lasciare i capelli sciolti può sperimentare un’esclusiva hairstyle semplice e di tendenza mixando insieme ciocche ricce ed effetto frisé in questo modo si doma il volume e l’effetto crespo all’insegna di un allure femminile e bohemien; un’alternativa più glamour per i capelli sciolti è quella di realizzare delle corpose onde in caduta libera dallo stile retrò di gran moda in questo periodo, in questo modo i capelli risulteranno meno crespi.

Gallerie Foto