Colore capelli 2016: tecnica del Glossing formulata da La Bioestetique

Caterina Stabile

Colore capelli 2016: tecnica del Glossing formulata da La Bioestetique

La moda capelli 2016 vede un ritorno a diverse tecniche di colore proposte negli anni passati che vedono comunque trionfare delle colorazioni naturali piene e speziate, rese radiose da speciali trattamenti e schiariture create ad hoc in modo da personalizzare i diversi tagli di capelli femminili.

La Bioestetique tecnica del Glossing colore capelli 2016

Per affrontare con stile il 2016 la linea guida da seguire è quella di puntare su colori caldi e luminosi spaziando tra tinte cupe come il nero riflessato con ciocche color cioccolato, a castani caramello oppure marron glacé, senza rinunciare alle diverse gradazioni del biondo.

I saloni La Bioestetique hanno formulato la tecnica del Glossing

Indipendentemente dal colore della chioma il risultato finale deve proporre un allure lucente, per ottenere questo finish radioso i tecnici del colore dei saloni La Bioestetique hanno formulato la tecnica del Glossing che consiste in tonalizzazioni soft dall’effetto trasparente che regala ad ogni colore un tocco lucente in più regalando su tutta la lunghezza dei capelli un raffinato effetto specchio. Si tratta di una soluzione pensata per quelle donne che amano la naturalezza e che quindi preferiscono rinnovare il proprio aspetto senza fare ricorso a colorazioni permanenti ma preferiscono ravvivare il colore con delle tecniche innovative e poco artificiali. La Bioestetique con la nuova tecnica del Glossing suggerisce una capigliatura glossy facile da ottenere grazie a dei riflessi lucidi e metallici che si irradiano uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli, una tecnica che valorizza tutte le tipologie di hairlook corti, lunghi e di media lunghezza. Si può quindi abbinare a questa tecnica di colorazione un taglio trendy all’insegna dello short style orientandosi verso degli haircut geometrici caratterizzati da asimmetrie oppure da ciuffi lunghi ma anche da frangette voluminose, l’ispirazione più marcata deriva dagli anni ‘60 e ‘70 anche per i capelli di media lunghezza.

Colore capelli 2016 tecnica del Glossing La Bioestetique

Per quanto riguarda invece i capelli lunghi l’ispirazione vintage continua a riecheggiare, in questo caso le influenze più interessanti derivano dagli anni ‘80 con tagli con scalature decise e ciocche che coprono la fronte dando forma a delle acconciature lisce e dinamiche oppure mosse e femminili.

Gallerie Foto