Colore capelli 2016: la tecnica dell’hair strobing

Caterina Stabile

Colore capelli 2016: la tecnica dell’hair strobing

Tra moda, make up ed hairstyle sussiste un filo diretto per cui spesso le contaminazioni tra i tre campi propongono le stesse idee plasmate ad hoc per meglio adattarsi al campo d’approdo come viene confermato dalla tendenza strobing.

Hair strobing colore capelli 2016

Maniera sofisticata per ravvivare il colore dei capelli

Il make up per primo ha accolto questa beauty routine suggerendo con questo termine una nuova versione del contouring con cui scolpire il viso in maniera radiosa attraverso l’uso di un prodotto strategico come l’illuminante, da applicare sull’arco sopracciliare, sugli zigomi, sulle palpebre. Si può modulare questo effetto glossy anche sulla chioma che grazie alla tecnica dello strobing acquisisce una colorazione intensa e multi sfaccettata caratterizzata dalla presenza di riflessi sorprendenti da poter personalizzare su ogni tipologia di capelli. La tecnica dell’hair strobing si deve a Justin Isaac, colorist per Redken, che ha pensato bene di ravvivare in maniera sofisticata il colore dei capelli delle donne grazie all’applicazione sui capelli di di nuance in toni più chiari, questa tecnica consiste in pratica nel distribuire su tutta la lunghezza ed estensione della chioma delle piccole macchie di colore che gradualmente si rimpiccioliscono quando ci si avvicina alle lunghezze, per cui i diversi puntini di colore che spaziano dal rosso al giallo vanno distribuiti sulle ciocche esterne per creare un effetto baciato dal sole alquanto naturale ma allo stesso tempo si tratta di una tecnica nuova che conferisce un aspetto inedito rispetto ai tradizionali colpi di sole oppure alle varie declinazioni dello sfumato.

Capelli 2016 colore hair strobing

Riflessi luminosi di qualche tono più chiare dalla base

Con la tecnica dell’hair strobing si può incorniciare il viso in un aura luminosa ottenuta mediante la localizzazione di riflessi luminosi in maniera strategica giocando con delle colorazioni di qualche tono più chiare dalla base, che può essere lasciata al naturale oppure già tinta; oltre ad un effetto finale naturale che gioca su delle leggere sfumature glossy ramate, bronzo, gold oppure moka si possono creare ciocche multi sfaccettate in colori eccentrici  giocando con delle sfumature più delicate e cangianti.

Gallerie Foto