Capelli ricci perfetti: come domare l’effetto crespo

Davide De Rose

Capelli ricci perfetti: come domare l'effetto crespo

Dopo un inverno trascorso con spazzola e phon, seguita da piastra, per stirare i nostri capelli ricci, d’ estate vogliamo essere più libere, anche per dare la possibilità al capello di riposare, quindi non stressarlo ulteriormente. Non essendo perciò abituate ad acconciare una chioma riccia, è bene sapere che per avere dei capelli ricci perfetti è fondamentale prendersene cura, nella maniera giusta e quotidianamente.

Se per i capelli lisci, infatti, basta una spazzolata e via, basta uno shampoo veloce e comunque siamo sempre a posto, per chi ha i capelli ricci, va fatto un’ altro discorso. Sono molto delicati e molto spesso tendono ad essere crespi e secchi.

Per avere dei meravigliosi ricci morbidi e ben definiti è necessario avere capelli sani, nutriti e idratati, solo in questo modo infatti vengono conservate intatte la loro struttura e la loro elasticità, due fattori che contribuiscono in modo determinante a far si che abbiano una bella forma ricurva. Ecco perché è fondamentale non saltare nessun passaggio al momento del lavaggio. Per non rendere crespi e secchi i capelli ricci è necessario lavarli utilizzando prodotti specifici e poco aggressivi. Dopo lo shampoo, ricorda di usare sempre il balsamo e una volta la settimana una maschera. Ricorda, inoltre di effettuare prima dello shampoo un impacco di olio di jojoba o di mandorle dolci, lasciandolo in posa per circa 30 minuti. Considerando che il nemico principale dei capelli ricci, è l’ umidità, perché genera il crespo, prima di asciugarli applica un prodotto per lo styling anti crespo, applicandolo lontano dalle radici. Asciugateli, quindi a testa in giù, con l’ ausilio di un diffusore, che tra l’ altro vi aiuta a non farli gonfiare. Il modo migliore di usare il phon per evitare l’effetto crespo è a potenza media con aria tiepida e getto delicato, mantenendolo ad almeno 15 centimetri dai capelli. In alternativa, potete procedere con un metodo detto “plopping” che  è un sistema per asciugare i capelli ricci senza farli diventare crespi. Consiste, nel far cadere i capelli in avanti e raccoglierli in un turbante in microfibra, aspettate, perciò che si asciughino da soli (fatelo solo in estate). Ricordate inoltre che:

  • Non maneggiare troppo i tuoi capelli quando li lavi, per evitare di creare nodi
  • Evita quanto più possibile il phon. Asciuga i capelli all’aria. In questo modo i capelli saranno meno crespi
  • Mai pettinare i capelli crespi con la spazzola. Usa un pettine a denti larghi o districa i capelli con le dita, mentre fai lo shampoo
  • Se al mattino i tuoi ricci sono appiattiti, mettiti a testa in giù e massaggia la cute con la punta delle dita. In questo modo darai volume ai tuoi ricci, rendendoli elastici e definiti
  • Non andare a letto con i capelli bagnati, perché dormire con i capelli bagnati crea il crespo.

Gallerie Foto