Capelli rasta: come si fanno

Caterina Stabile

Capelli-rasta-come-si-fanno,dreadlocks naturali, capelli estate 2012

Capelli rasta: come si fanno. Il ritorno dei Dreadlocks o capelli rasta è una vera sorpresa tra le acconciature capelli estate 2012 all’ultima moda, comunque l’estate è il momento che più si presta alla sperimentazione di insolite ed innovative acconciature per divertirsi e cambiare oltre al colore della pelle anche look ai propri capelli. Anche chi ha i capelli corti o di media lunghezza può decidere di testare una pettinatura molto originale e frizzante come quella del Dreadlocks, in quanto non è poi troppo difficile da realizzare.

I dreadlocks (o dreads), sono una pettinatura di origine jamaicana che si realizza aggrovigliando le ciocche di capelli tra di loro e, nella versione originale, richiede che i capelli non siano pettinati per un po’ di tempo. Poi, si potrà procedere a realizzare dei dreadlocks eleganti, serve un prodotto abbastanza forte per lo styling e un phon per fissare l’acconciatura, che dà il suo massimo risultato con i capelli molto lunghi.
Per sfoggiare uno stile urban chic, per nulla scontato i Dreadlocks sono una scelta originale e facile da realizzare anche a casa, bisogna però procedere passo dopo passo. Prima di tutto bisogna preparare i capelli allo styling con una schiuma volumizzante e poi dividerli in due grandi sezioni, una al centro della testa e un’altra con il resto dei capelli. Poi va fissata la sezione centrale con una molletta. La seconda cosa da fare è quella di iniziare con i capelli laterali e sul retro della testa, prendendo delle ciocche ed arrotolandole tra di loro. Le ciocche devono essere scaldate ed intrecciate con il phon o poi fissate con la piastra. Infine, se si vuole intrecciare anche la parte frontale, è necessario fare attenzione a lavorare le ciocche in modo che restino intorno al viso ma leggermente indietro. L’ultimo tocco è dato da una spruzzata di lacca per sostenere la pettinatura.

fonte foto:racheshop.de

Gallerie Foto