Capelli primavera estate 2015: capelli lunghi con riga in mezzo

Caterina Stabile

Capelli primavera estate 2015: capelli lunghi con riga in mezzo

I capelli lunghi per la stagione primavera estate 2015 sono tra gli hairlook più in voga per quanto riguarda la moda capelli donna spaziando tra diverse interpretazioni con protagonista la riga in mezzo.

 

 

Si può optare su un taglio pari caratterizzato da ciocche lisce con riga simmetrica centrale che suggerisce un look sobrio, sofisticato, all’insegna di uno stile minimalista ma decisamente femminile; invece i tagli scalati passano in secondo piano o meglio non si adattano bene a questo taglio di capelli lunghi che si basa su una texture precisa e curata che dà l’idea di un ordine armonioso e chic.

Stile minimal ma femminile

Puntando invece su un effetto tridimensionale si può sperimentare un haircut con capelli lunghi sostenuti da un discreto volume, in questo caso bisogna far affidamento sulla riga centrale e su delle scalature ben strutturate, per interpretare al meglio questa pettinatura ci si deve affidare a delle onde soft che creano un effetto wavy hair, ossia su un vibrante mosso dall’aspetto il più possibile naturale suggerendo un look bohemien particolarmente romantico e di tendenza.

Capelli primavera estate 2015 con riga centrale

Con la riga in mezzo in abbinamento ai capelli lunghi, lisci o mossi o ricci, si può sfoggiare anche la frangia, che si conferma un dettaglio fashion anche nel corso della stagione calda 2015, le tendenze più cool invitano le donne a portare la frangia lunga, tagliata a filo delle sopracciglia, meglio optare sul liscio oppure su delle ciocche leggermente bombate. Alla frangia lunga in perfetto stile giapponese, ossia liscia e piena, da pettinare su tutta la fronte si può abbinare un taglio scalato oppure pari da scegliere in base alla stessa tipologia di capello ed alla dorma del viso.

Riga centrale anche con la frangia

La moda capelli lunghi propone per la stagione primavera estate 2015 anche delle precise scelte cromatiche che invitano le donne a sperimentare principalmente dei colori naturali che sfumano sui toni del biondo, del rosso, del castano, del nero; non passano di moda poi le tecniche di decolorazione che permettono di decolorare le ciocche creando un effetto il più naturale possibile attraverso una schiaritura di uno o due toni rispetto al proprio colore.

Gallerie Foto