Capelli: Must have primavera estate 2017

Caterina Stabile

Capelli: Must have primavera estate 2017, Tendenze capelli primavera estate 2017, Cofane primavera esatte 2017, Capelli ricci primavera estate 2017, Etro primavera estate 2017, Anna Sui primavera estate 2017

Nel mare magnum delle tendenze hairstyle lanciate sulle passerelle delle collezioni moda primavera estate 2017 sono emerse alcune idee che con largo anticipo rivelano il loro status di must have.

 

 

Capelli corti stile anni ’90

Sul fronte dei tagli di capelli lo short style si riconferma un hairlook molto amato che si apre a diverse modulazioni che strizzano l’occhio principalmente alla moda vintage che vede negli anni ‘90 un periodo da prendere a modello, mentre il taglio più gettonato è il bob in diverse declinazioni moderne o dal sapore retrò. Ai capelli corti si abbina soprattutto il ciuffo da portare al lato del viso che così si trasforma in un dettaglio glamour, si può optare per la versione incollata al viso oppure per l’effetto spettinato creando una texture scompigliata ad arte. Torna a far parlare di sé la chioma effetto wet in abbinamento a degli hairstyle disciplinati dalla riga di lato, da quella centrale oppure si può optare per una versione con capelli tirati indietri in modo da annullare la riga; lo styling bagnato può essere sfoggiato sui capelli sciolti oppure su dei conci effetto lucido premiando delle sofisticate soluzioni mezze raccolte.

Pettinature capelli primavera estate 2017 stile vintage Moschino

Le onde continueranno ad essere riproposte con successo anche nel corso dell’estate 2017 dando forma a dei look ricercati dallo stile diva di Hollywood con onde che si irradiano sulle lunghezze creando un dinamismo morbido in abbinamento alla riga laterale.

Capelli con treccia primavera estate 2017 Etro

Acconciature punk, boho-chic e cofane vintage

Tra le acconciature da realizzare nel corso della stagione calda si ritorna a respirare una ventata punk  con la riproposizione di una voluminosa cascata di dreadlocks in versione colorata per un look multicolor ed audace; chi invece ama lo stile minimal può sfoggiare nei mesi caldi una pettinatura versatile come la coda da declinare in diversi modi anche se la variante più fashion è quella alta e wet  ma si può anche realizzare quella bassa di lato da accompagnare con un accessorio ricco di personalità; chi ama lo stile boho-chic può affidarsi alla treccia che rappresenta una soluzione da poter interpretare in diverse versioni da quella morbida dal sapore gitano alle boxer braids dal mood più urban, senza rinunciare alla declinazione bon ton offerta dalla treccia a spina di pesce; spazio anche ai conci vintage caratterizzate da cofane dal volume soft a cui fanno eco delle banane maestose dall’allure ricercato.

Credit photo: Fanpage, Sito Ufficiale

Gallerie Foto