Capelli autunno 2016: I colori hairlook per il rinnovarsi

Caterina Stabile

Capelli autunno 2016: I colori hairlook per il rinnovarsi

Chi ama un colore naturale e corposo nel pieno rispetto della propria base capelli può puntare su delle sfumature che permettono di rinnovare il proprio hairlook senza stravolgere il proprio aspetto sulla scia delle tendenze più autorevoli promosse per la stagione autunnale dagli specialisti dell’hair color.

Per l’autunno 2016 si assiste al ritorno del monocolore con colorazioni glow dall’azione idratante e dall’effetto seta, in questo modo la chioma appare più corposa e morbida.

 

 

Per quanto riguarda il range cromatico la tavolozza dei colori accoglie principalmente le gradazioni calde del castano comprese sui toni del cioccolato e del moka speziati, chi vuole rimanere fedele al nero può optare per una nuance dall’effetto specchio alla ricerca di una luminosità che attribuisce una sofisticata profondità. Prendendo spunto dal rouge noir, di grande appeal per quanto riguarda i rossetti, vengono suggerite delle colorazioni sfumate che combinano inseme nero e rosso ciliegia brunito dando forma a delle varianti più dark del cherry brown oppure si può optare per un broux leggermente più cupo da modulare sulla chioma attraverso un effetto sfumato che gioca su delle schiariture tono su tono su basi scure.

Tendenza colore capelli autunno inverno 2017

Biondi rinnovati da sfumature inedite

Per l’autunno 2016 se si vuole sfoggiare una chioma di tendenza si possono sperimentare anche dei biondi rinnovati da sfumature inedite, in questo caso spopolano i biondi impreziositi da riflessi argentei e tra le nuance più rappresentative un posto d’onore viene attribuito al gray platinum che va a rendere più contemporaneo un biondo iconico come il platino; chi è alla ricerca di un biondo più naturale può lasciarsi lusingare dallo straw blonde ossia un biondo paglia impreziosito da riflessi rosa pesca, in alternativa si può optare per il biondo grown out che si realizza con le radici lasciate qualche tono più scuro rispetto alla lunghezza dei capelli si crea così un graduale effetto sfumato che gioca su un contrasto modulabile.

Gallerie Foto