Acconciature estate 2015: le diverse interpretazioni della coda di cavallo

Caterina Stabile

Acconciature estate 2015: le diverse interpretazioni della coda di cavallo

Tra le acconciature più trendy dell’estate 2015, la coda di cavallo si conferma una pettinatura versatile e pratica, capace di adattarsi a tutte le donne, di fatto dona ha chi ha il viso ovale, dalla forma rettangolare o quadrata.

La versatilità di questo concio si esprime nelle sue diverse declinazioni a partire da quella tirata ed ordinata in modo che appaia attaccata alla testa.

 

 

Si può optare per la variante più fluida da realizzare a metà altezza dietro la nuca con ciocche che cadono libere e morbide valorizzando un sofisticato volume nella zona delle radici; la coda può essere poi proposta nella variante semiraccolta cotonando le radici sul davanti e raccogliendo i capelli della parte superiore della testa lasciando invece le ciocche dei capelli della parte bassa in movimento; per la stagione calda la coda può essere declinata nella versione wet enfatizzando un finish lucente per un allure glossy che può essere scelto per lo styling liscio oppure mosso.

Acconciatura ponytail estate 2015

Questa pettinatura è stata proposta anche in chiave più bon ton realizzando una coda bassa effetto nodo da puntare al centro oppure spostata di lato, in alternativa delineando una riga centrale oppure tirando tutti i capelli indietro si può realizzare una coda e con una ciocca libera coprire l’elastico in maniera più chic, per un look più sbarazzino invece si può optare per una versione più morbida con ciuffi ondulati che accarezzano gli zigomi. Tra le altre opzioni fashion della coda vi è la variante bassa con capelli mossi che raccolti dietro la nuca per cadere morbidi ed elastici puntando su un effetto meno definito, spiccano anche delle varianti voluminose in tal caso si può realizzare un leggero effetto cotonato sulle lunghezze, ma si può anche modulare un concio più elaborati partendo da una coda divisa in tanti segmenti diversi oppure accompagnata ad una treccia che va ad impreziosire l’acconciatura suggerendo un fermaglio inedito creato con ciocche intrecciate.

Gallerie Foto