Scarpe moda 2017 autunno inverno Brian Atwood

Caterina Stabile

Scarpe moda 2017 autunno inverno Brian Atwood

Le scarpe Brian Atwood del catalogo invernale si fanno interpreti dei gusti di una variegata schiera di donne che ama indossare modelli fashion capaci di rispondere positivamente anche alle proprie esigenze.

Lo stilista americano ha popolato la sua linea di calzature dedicata alla stagione autunno inverno 2016-2017 con modelli femminili a cui fanno eco delle creazioni dal gusto marcatamente mannish.

 

 

Tra le creazioni più glamour si fanno notare le dècolletès firmate Brian Atwood, nella declinazione con punta stretta dall’estetica minimal chic, ai modelli con tomaia satinata in toni scuri o pastello seguono delle proposte luxury impreziosite dalla presenza di spille gioiello sulla punta a cui si associa poi il particolare del tacco rivestito, un mood più bon ton accompagna invece i modelli percorsi da romantiche trame di fiori.

Seguono diversi modelli di mary jane dal look più moderno offerto dalla presenza della punta stretta e di stringhe da legare alla caviglia, queste mary jane in forme lace-up sono declinate in pelle, in velluto ed in suede.

Cuissard 2017 autunno inverno collezione scarpe Brian Atwood

Stivali cuissard di tendenza con coulisse di chiusura

La linea riservata agli stivali include forme di carattere con gambale di altezza midi e tacco stiletto, gattino oppure tronchetto più largo mentre sul davanti viene proposta una punta leggermente arrotondata; sulla scia delle mode del momento lo stilista americano offre una sua personale interpretazione degli stivali in versione overknee, entrano così in scena degli intriganti modelli cuissard in pelle verniciata con gambale alto fino alla coscia e con coulisse di chiusura. Tra le fila della collezione scarpe invernale del brand Brian Atwood trovano grande visibilità gli stivaletti a punta stretta e leggermente arrotondata con tacco in legno più largo di uno stiletto, si tratta di modelli in camoscio con frange decorative pendenti che ricoprono la tomaia; spuntano infine diversi ankle boot più bassi intorno alla caviglia in tinta unita oppure nella versione in pitone o con superficie decorata da inserti patchwork, ai modelli con stringhe e con punta stretta seguono alcune versioni open-toe con tallone scoperto.

Gallerie Foto