Scarpe Armani primavera estate 2015

Caterina Stabile

Scarpe Armani primavera estate 2015

Dominano la scena della collezione scarpe primavera estate 2015 targata Giorgio Armani diversi modelli flat che traggono apertamente ispirazione dallo stile mannish affidandosi ad un’estetica sofisticata impreziosita dalla presenza di dettagli glamour per interpretare in modo originale il concetto di calzature flat.

 

 

Partendo da delle forme classiche ed alquanto sobrie lo stilista italiano ha realizzato delle creazioni unconventional in materiali pregiati come testimoniano i modelli di stringate che il brand Giorgio Armani propone in una forma inedita che ricorda molto quella delle sneakers, si tratta di modelli dal look marcatamente boyish con dettagli chic, questi modelli sono declinati in diversi materiali e si lasciano invadere da variegate pennellate di colore.

Creazioni dal look femminile per i dettagli chic

Tra i modelli più rappresentativi si mettono in evidenza alcune stringate in pelle che sfumano sui toni del nero, del grigia, del beige e del color crema, spazio anche a modelli dal look retrò che combinano insieme pennellate di bianco e di nero, giocando poi su delle combinazioni a contrasto il brand propone modelli con una para alta 2 cm completate da stringhe. Accanto a questi modelli dallo stile garçonne si incontrano delle creazioni dal look più femminile si tratta di stringate in cavallino con fantasia maculata, spazio poi a delle eleganti varianti percorse da luminosi cristalli a conferire un allure sparkling particolarmente chic.

Collezione scarpe Giorgio Armani primavera estate 2015

Tra i modelli più girly rubano gli sguardi diverse ballerine dallo stile retrò, realizzate in pelle opaca o verniciata con cinturino, alcuni modelli invece hanno la punta stretta e sono disponibili in rettile oppure in suede; alle ballerine si alternano delle suggestive mary jane in versione flat con una caratteristica punta stretta.

Modelli giovanile dallo stile retrò

Giorgio Armani propone poi una ricca linea di sandali con tacco minimale di un paio di cm al massimo, disponibili nella variante open-toe con tomaia con ricami laser cut, spuntano anche modelli sobri con semplice cinturino oppure con fascia larga alla caviglia in pelle lucida rettile, non passano inosservati dei modelli sandali cage con tacco alto con slingback in camoscio oppure in pelle e pvc a punta. La collezione scarpe Giorgio Armani primavera estate 2015 include anche modelli di décolleté dal design classico caratterizzati dalla punta stretta, questi modelli sono completati da profili eleganti oppure sono declinati nella variante d’Orsay e nella declinazione con leffetti laser cut.

Gallerie Foto