Manolo Blahnik scarpe primavera estate 2016

Caterina Stabile

Manolo Blahnik scarpe primavera estate 2016

La collezione scarpe dedicata alla stagione calda 2016 dal brand Manolo Blahnik si dimostra tra le proposte più attraenti grazie ai suoi modelli estrosi caratterizzati da tinte vivaci e da un’estetica originale che lascia intravedere influenze retrò.

Il re degli stiletti Manolo Blahnik ha realizzato una variegata serie di sandali dall’estetica casual oppure più ricercata.

 

 

Mary Jane stile anni ’20

Entrano così in scena degli imperdibili modelli con tacco stiletto alto rivestito oppure nella versione a contrasto, alcuni modelli sono proposti poi in versioni con tacco largo in legno e plateau anteriore per bilanciare la calzatura; seguono sandali dall’estetica più chic con fasce in pelle sia su base in total black che in quella con finitura glitterata, la griffe suggerisce poi diversi sandali con applicazioni pastello e listini attorno alla caviglia. All’interno della collezione scarpe primavera estate 2016 trovano posto anche diverse décolletés con superficie percorsa in lungo ed in largo da stampe multicolor investendo su un’estetica alquanto fashion e di carattere. Seguono poi altri modelli con tacco alto quali slingback in colori pastello e sorbetto e delle vezzose mary jane percorse da campiture di pois oppure nella versione con t-bar in stile anni ‘20.

Ballerine Manolo Blahnik primavera estate 2016

Forme flat che spaziano dalle ballerine ai sabot e sandali versione schiava

Non manca poi una variegata linea dedicata ai modelli in forme flat che danno forma a modelli dallo stile bon ton decisamente girly, sono comprese in questa linea diverse ballerine con punta stretta e nella declinazione cap-toe in vernice, questi modelli sono proposti in romantiche pennellate di rosa, turchese, beige, oppure in bianco e nero, spazio anche a delle variante percorse da ricami a contrasto lungo la tomaia; seguono poi delle sabot flat impreziosite da spille gioiello sulla punta chiusa alcuni modelli sono invece disponibili nella variante open-toe; lo shoes designer propone infine dei sandali bassi con punta peep-toe oppure open-toe percorsi da listini in versione sandali alla schiava oppure in quella ad infradito con applicazioni gioiello lungo il t-bar.

Gallerie Foto