Borse V°73 primavera estate 2014

Caterina Stabile

Borse V 73 primavera estate 2014

Le borse in canvas con stampa trompe-l’œil realizzate dalla designer Elisabetta Armellin e che hanno dato vita al brand V°73 tornano a far parlare di sé grazie alla collezione primavera estate 2014 animata da un arcobaleno di colori, puntando soprattutto sulle tonalità che evocano le calde giornate estive, premiando le gradazioni del blu e le sfumature del rosa.

I motivi tematici protagonisti della collezione borse stagionali della griffe italiana sono rappresentati da campiture di fiori, motivi a righe in stile che ricordano gli ombrelloni del Lido di Venezia, la rafia tipica dell’isola di Capri. Ed infatti la collezione borse del brand V°73 proposta per la stagione primavera estate 2014 si lascia influenzare da diverse fonti d’ispirazione quali: paesaggi naturali al tramonto, culture di Paesi lontani, forme  astratte, sentimenti ed emozioni vissute dalla designer Elisabetta Armellin e trasposte sulla superficie delle borse.

Oltre a subire il fascino di suggestivi leitmotiv la collezione estiva delle borse della griffe V°73  si affida poi a delle forme nuove che rivelano tra l’altro una grande ricercatezza di materiali e di colori, dando così forma a modelli che propongono nuove texture, degli abbinamenti originali ed un’estetica di grande appeal.

La stilista, che ha ideato le borse V°73 ispirandosi al celebre modello della Birkin, it bag della maison Hermès, nel giro di poco tempo è riuscita a raggiungere il successo facendo conoscere il suo marchio a livello internazionale, sfruttando al meglio la propria fantasia e creatività dando vita a delle borse fashion realizzate in canvas in stampe allegre ed impreziosite da charms chic. Dopo aver lanciato sul mercato le borse V°73 la designer italiana a partire da questa stagione calda 2014 lancerà sul mercato sempre con il marchio V°73 la sua prima collezione di foulard dipinti interamente a mano, una conferma dell’artigianalità made in Italy e del suo estro creativo.

Gallerie Foto