Pancake allo sciroppo d’ acero

Mariella D'Ippolito

Pancake allo sciroppo di acero

Simile alle crepes, ma più spesse, il pancake, oramai lo conosciamo anche in Italia.  Tradizionali del Nord America, la sua origine, però, sembra sia tedesca: i Pfannkuchen dalla Germania, da cui  derivano i pancakes , rappresentavano il pasto mattutino degli immigrati tedeschi che si erano trasferiti negli Stati Uniti durante il diciannovesimo secolo.

Ma vediamo insieme il procedimento per poterli preparare a casa, realizzando il pancake allo sciroppo d’acero, tradizionale della colazione o brunch americano.

Ingredienti
  • 125 gr di farina 00
  • 200ml di latte
  • 2 uova fresche
  • 50gr di burro
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 pizzico di sale
  • Zucchero a velo qb
  • Sciroppo d’ acero qb
Preparazione

In un recipiente amalgamare insieme la farina, il burro a pezzettini e il sale; usando, quindi, uno sbattitore a frusta aggiungere i rossi d’uovo e il latte fino ad ottenere una crema omogenea. Montare i bianchi d’uovo a neve e unirli al composto. Il composto , a questo punto dovrà riposare qualche minuto, giusto il tempo che serve al burro di sciogliersi in una padella antiaderente.  A burro sciolto, versare un mestolo del composto, cuocere come se fosse una crepes o una frittata, girare e far dorate da entrambi i lati. I pancakes dovranno quindi essere adagiati  uno sull’ altro (in tutto dovrebbero formarsene 12) e serviti caldi,  cosparsi di sciroppo d’acero.

Ricordate che, per far gonfiare meglio il pancke, è possibile unire agli ingredienti  un pizzico di bicarbonato o di lievito. Inoltre, in sostituzione dello sciroppo d’acero, si può usare il miele, la nutella, creme, burro d’arachidi, marmellate, panna…