Dolci di Carnevale: le bugie con cioccolato e noci

Clarissa Cusimano

Carnevale è ormai alle porte e bisogna prepararsi a imparare alcune ricette di dolci di Carnevale, sfiziosi sia per i più grandi che per i bambini amanti di questa festa e del buon cibo.

Ecco una ricetta deliziosa di dolci di Carnevale, le bugie con cioccolato e noci: fragranti, croccanti e sopratutto dolcissime al palato, sono la pietanza giusta per accompagnare questo evento carnescialesco.

dolci di carnevale bugie cioccolato e noci Nei giorni scorsi vi avevamo già mostrato una ricetta facilissima per realizzare su uno dei dolci più noti da preparare a Carnevale, le chiacchiere con lo zucchero a velo. Un’ulteriore ricetta molto sfiziosa che vi avevamo fatto conoscere è stata quella delle castagnole con ricotta e pera: un tantino più elaborata, ma che valeva la pena di gustare assolutamente.

Oggi vi proponiamo un’altra ricetta di dolci di Carnevale, quella delle bugie con cioccolato e noci, che una volta offerte non potranno non piacere ai vostri commensali.

Come preparare le bugie con cioccolato e noci

Ingredienti per 4 persone:
100 grammi farina
q.b. di olio di oliva
20 grammi di zucchero
60 grammi di pane
200 millilitri di latte
30 grammi di noci
20 grammi di cacao o di cioccolato

Preparazione:

1- Per prima cosa è necessario lasciare ammorbidire il pane, che può benissimo essere vecchio di qualche giorno, con i 200 millilitri di latte intero o scremato, che deve essere abbastanza caldo.

2- Dopo averlo fatto, bisogna inserirlo nel frullatore per tritarlo completamente e in seguito incorporarlo a 10 grammi di zucchero.

3- Per quanto riguarda il cacao, si può utilizzare quello classico amaro o dolce, a seconda delle preferenze, in busta, oppure sciogliere una barretta di cioccolato a bagnomaria per ottenere una consistenza maggiormente liquida.

4- Unire l’impasto precedente, quindi, al cioccolato e alle noci perfettamente pulite, e lasciarlo riposare. Adesso unire la farina all’olio e ai rimanenti 10 grammi di zucchero e creare una pasta dalla consistenza liscia e morbida.

5- Dopo aver steso la pasta, bisogna aggiungere a cucchiaiate le porzioni dell’impasto lasciato riposare in precedenza, e creare delle sfere o dei rettangolini simili a ravioloni.

6- Inserire i dolcetti in una padella o in un pentolino colpo di olio per friggere: saranno pronti una volta dorati.