Cuculi di Pasqua: ricetta calabrese

Mariella D'Ippolito

Cuculi di Pasqua ricetta calabrese, Dolci pasquali calabresi, Menu per pasquetta, Ricette di pasquetta 2014

Ricetta tipica del periodo pasquale, i cuculi di Pasqua, sono i dolci, che solitamente, anche mia nonna realizzava. Ci costringeva a stare a casa, perchè la tradizione voleva che il procedimento venisse tramandato di generazione in generazione. Ma noi eravamo contenti, nonostante la “segregazione”, perchè con zie e cugini, trascorrevamo una giornata insieme. Vediamo come si realizzano.

Ingredienti:
  • 500 g di farina 00
  • 125 g di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 125 g di burro
  • 125 ml di latte
  • 1 bustina di lievito
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale
  • 1 tuorlo per spennellare
Preparazione:
Su una spianatoia, setacciate la farina con il lievito e formate una cavità al centro, dove andrete ad inserire lo zucchero, le uova, il sale, il burro ammorbidito, il latte e la buccia di limone grattugiata. Impastate fino a che la pasta non risulti liscia ed elastica. Procedete, estraendo parti di pasta che vi permetteranno di realizzare un cilindro, dello spessore di circa 2, 5 cm, piegatelo a metà, tanto da formare una U e, proprio nella curva inserite un uovo, quindi, prendendo le estremità della pasta, realizzate una treccia. Spennellate con uovo sbattuto e infornate a 180° per 20 minuti.