Risparmiare sulla spesa: consigli utili e facili

Mariella D'Ippolito

Risparmiare sulla spesa: consigli utili e facili

E come al solito, entriamo nel supermercato, per acquistare un determinato prodotto, promettendo a noi stesse, che non ci lasceremo tentare da nulla e, inevitabilmente, ci ritroviamo con un carrello in mano (non previsto per un solo prodotto), e soprattutto pieno di prodotti per la casa, per il corpo, cibi precotti e facili da preparare, ma…il latte che ci serviva per la colazione di domani? Beh! per un giorno potremmo farne a meno, faremo colazione con qualcos’ altro.

E intanto, ci troviamo dei conti della spesa che non finiscono mai e, come se avessimo del prosciutto sugl’ occhi, non riusciamo a comprenderne il motivo, oppure, tutti quei scaffali colorati, sono una cosi forte tentazione, da non riuscire, davvero a controllare e gestire. Come risparmiare allora, sulla spesa?

Ricordiamo, che la maggior parte delle persone, si reca al supermercato, quasi tutti i giorni, dopo aver accompagnato i figli a scuola, o durante la pausa pranzo. Non esistono, naturalmente delle regole, per risparmiare sulla spesa,  ma provare a fissare dei punti, che come vedrete, sono logici e facilmente comprensibili e attuabili, può considerarsi un passo avanti, verso il risparmio.

  • Prepariamo una lista della spesa che seguiremo, per non perderci nelle corsie che potrebbero indurci ad acquistare tutt’ altro.
  • Specialmente nel periodo delle offerte, anche in grandi quantità,  acquista merce non deteriorabile, quali legumi, bibite, detersivi, monostoviglie.
  • Impara ad ottimizzare la spesa, acquistando solo ciò che serve, specialmente, se siete solite entrare nel supermercato tutti i giorni. Cosi facendo, utilizzerete ciò che acquistate per la ricetta del giorno.
  • I piatti pronti spesso hanno prezzi molto alti. Per quanto, effettivamente, la presentazione ci fa gola, pensate che con gli ingredienti giusti, anche a casa sarà facilmente realizzabile e a costi inferiori e con cibi freschi.
  • Compra frutta e verdura di stagione: le primizie, oltre ad essere spesso poco saporite e profumate, hanno costi molto alti.
  • Se credi che acquistare il pesce, significhi spendere molto, sappi che sarde, alici, cozze, vongole e calamari, hanno prezzi contenuti e si possono preparare ottime pietanze.
  • Inoltre, sempre con il pesce, risparmi sul tempo di realizzazione e di cottura.
  • Spesso capita di avere avanzi di vario tipo e di non sapere come sfruttarli e così di sprecarli o lasciarli nel frigo finché non andranno a male e dovranno essere buttati.
  • Infine, anche se ti sembrerà banale, fai la spesa a pancia piena, ciò ti limiterà negli acquisti d’ impulso dettati spesso dalla fame.