Manicure sposa: idee e consigli nail art

Caterina Stabile di Caterina Stabile, 2 marzo 2012

Manicure-sposa-nail-art, tendenze unghie matrimonioManicure sposa: idee e consigli nail art. Quando si parla di matrimonio ogni singolo dettaglio è decisivo e va minuziosamente curato per il giorno più importante della vita di una donna. Anche le unghie devono essere all’altezza del look di una perfetta sposa, per poter essere sfoggiate con una certa civetteria. Tra le tendenze manicure sposa primavera estate 2012 troviamo una particolare attenzione per mani ben curate e nail art belle da vedere ed esibire, sia se siate delle spose semplici o sofisticate. Le novità del mondo della nail art propongono unghie da ritoccare anche all’ultimo minuto con estrema facilità per essere impeccabili il giorno delle nozze. Avere unghie perfettamente lucidate e curate sono diventate un requisito di cui ogni sposa deve far mostra.

Per avere un design nail art soddisfacente e necessario rivolgersi ad un esperto del settore che farà brillare le vostre unghie con l’aiuto dei fiori acrilici, un vero trend per la manicure della sposa. I fiori in 3D vengono creati utilizzando una speciale polvere acrilica, mescolando il composto e cercando di ottenere un risultato fiabesco. Possono essere creati in una serie di sfumature di rosa tenue, ma anche il bianco è un’ottima alternativa, fornendo morbidezza e delicatezza. Assieme al fiore in acrilico viene poi applicato anche un colore raffinato per creare un’indimenticabile allure romantica.

Se si sceglie di applicare un tono uniforme di smalto o si opta per una classica french manicure o half moon, realizzabile con base coat, top coat e nuance di smalti preferiti, in qualunque caso la manicure sposa si deve caratterizzare per il suo design dalle linee perfette.

Un’alternativa, per essere sicure di sfoggiare un look raffinato sulle unghie, è quella di rivolgere l’attenzione verso gli inserti in pizzo. Si presentano elegantemente le unghie con il pizzo, un effetto semplice da ottenere attraverso l’applicazione del materiale e passaggio superiore di uno smalto in gel trasparente, sigillando poi il tutto con un top coat. L’eleganza del pizzo aiuterà a rendere le vostre unghie originali ed estremamente seducenti. Argento o dorato devono essere i componenti aggiuntivi, cercando di mantenere il colore base delle vostre unghie sui toni del bianco, nude o rosa tenue.

Gli strass, inoltre, sono tra le applicazioni più popolari quando si tratta di nail art per le spose. Tuttavia, se siete più in linea con una manicure semplice, è possibile aggiungere un solo strass nel centro della french manicure ottenendo un effetto semplice ma glamour.

Bisogna, però, tener a mente che una perfetta manicure per il matrimonio non può essere improvvisata, ma la futura sposa deve iniziare a pensarci almeno alcuni mesi prima delle nozze. Se per il giorno delle nozze avete scelto un make-up naturale, come vogliono le nuove tendenze, un consiglio da mettere in pratica sarà quello di scegliere anche per le unghie un look allo stesso tempo semplice e raffinato. La ricostruzione delle unghie potrebbe far apparire le mani finte e poco naturali, scartate anche la french manicure da sposa, che ormai è un po’ sorpassata, e lasciatevi invece affascinare dalla nuova tendenza della P-Shine manicure.

La P-Shine è un tipo di manicure che arriva dal Giappone e, come nelle migliori tradizioni orientali, utilizza prodotti naturali per nutrire e lucidare le unghie. Le vostre unghie manterranno la loro forma naturale e non verranno ricoperte da resine sintetiche, al contrario potranno traspirare e crescere sane, forti ed anche più velocemente. Inoltre,la P-Shine manicure è facile da realizzare. La prima fase della P-shine manicure è un bagno purificante aromatico che viene effettuato con pastiglie effervescenti in diverse profumazioni. In questo modo pellicine e cuticole si ammorbidiranno, e voi potrete rilassarvi sfruttando i vantaggi dell’aromaterapia: un placebo contro lo stress provocato dagli impegni del matrimonio.

Dopo la fase dell’idratazione, le unghie vengono accorciate con una speciale lima di vetro, e pulite nella parte posteriore con un bastoncino di legno d’arancio che le renderà bianchissime. Anche la superficie dell’unghia viene limata e lucidata utilizzando prodotti naturali a base di cera d’api, ginseng e vitamine che si fissano alle unghie nutrendole in profondità e rendendole lucide. La lucidatura della P-Shine manicure dura un paio di settimane, e non ha bisogno di ritocchi.

Grazie Giappone per aver condiviso con l’Europa le tue preziose perle di saggezza per il benessere del corpo.

credit photo: http://shio-p.deviantart.com/art/Nail-art-flower-170933769

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>