Natale 2015-2016: Decorazioni con la pasta fai da te

Valeria Iavarone

Natale 2015-2016: Decorazioni con la pasta fai da te, Addobbi natalizi 2015-2016 fai da te, Stella di Natale fai da te

Se siete stufi delle solite decorazioni per il vostro albero di Natale e avete voglia di cambiare, per le feste del 2015-2016, gli addobbi con la pasta sono ciò che fanno al caso vostro.

Realizzare decorazioni con la pasta renderà non solo il vostro albero particolare, ma potrete trascorrere un po’ di tempo con i bambini che si divertiranno tantissimo nella creazione degli angioletti.

 

 

Con della semplice pasta, colla vinilica, filo, pennarello nero dalla punta sottile e pittura d’orata o argentata creerete tantissime decorazioni da appendere. Si possono ricreare parecchie figure, dagli angioletti alle stelle.

Cominciamo con gli angioletti.

Angioletto natalizio 2015-2016 fai da te con la pasta

Procedimento

Avrete bisogno di rigatoni, farfalle, lumachine, pipe e gnocchi.  Il rigatore sarà il corpo centrale dell’angelo. Sulla sommità incollate con la colla vinilica uno gnocco che fungerà da testa. Un po’ più giù dell’attaccatura del “collo” inserite le pipette che simboleggeranno le braccia. Incollate sulla sommità dello gnocco le mini lumachine come se fossero dei bei boccoli biondi. Fatto ciò lasciate asciugare per almeno una notte. Il giorno dopo con la vernice spray colo oro o argento colorate gli angioletti. Lavorate su un foglio di carta da giornale così da non sporcare le superfici. Lasciate asciugare un’altra notte. Quanto tutto sarà fisato, disegnate con il pennarello nero occhi e bocca in modo semplice e inserite il filo di cotone tra le lumachine così da poter appendere l’angioletto all’albero. Con un pacco di pasta di ogni formato potrete realizzare un esercito di angioletti.

Passiamo poi alla realizzazione delle stelle di Natale.

Decorazioni natalizie con la pasta 2015-2016

Procedimento

Utilizzerete penne rigate e le farfalle. Create il corpo della stella incollando due penne insieme verticalmente, creando così la punta numero uno. Eseguite la stessa procedura per altre tre volte. Incollate tutte e quattro le punte al centro e ponete sopra una farfalla per chiudere “il buco” che resta. Lasciare asciugare una notte e verniciatele il giorno dopo.  Inserite poi il filo e il gioco è fatto.