Creme anti-età contro l’invecchiamento della pelle

Caterina Stabile

Creme anti-età contro l'invecchiamento della pelleCreme anti-età contro l’invecchiamento della pelle. Sono diversi elementi a determinare l’invecchiamento della pelle, primi fra tutti i fattori genetici ed i fattori ambientali. I primi sono dovuti ad un progressivo degradamento del collageno cutaneo e sono geneticamente determinati; i secondi sono invece legati ai cosiddetti radicali liberi ossia elementi connessi con lo stress ossidativo che deriva, soprattutto, da radiazioni ultraviolette, fumo, stress, ed altre cattive abitudini, che contribuiscono a favorire l’invecchiamento estrinseco.

Le creme antiaging sono una semplice etichetta sotto la quale sono raggruppati diversi prodotti che hanno una valenza scientifica ed una specifica utilità pratica. L’acido retinoico ed il retinolo, i principali componenti di queste creme, sono delle sostanze efficaci che favoriscono ringiovanimento cutaneo, così come è stata dimostrata l’efficacia antiossidante dei preparati topici a base di Vitamina C; un’altra sostanza di cui è stata dimostrata l’efficacia è l’SGA, l’estratto di lumaca; altre sostanze, invece, spacciate spesso come antiaging, hanno invece solo proprietà idratante.

La scelta di una crema antiaging non è facile, e deve avvenire sulla base della valutazione dello stato cutaneo personale, del grado di invecchiamento e solo dopo una valutazione specialistica. La crema da applicare dovrà contenere tra i suoi ingredienti: acido glicolico, acido retinoico, vitamina C, una composizione che deve essere analizzata ed indicata dallo specialista in funzione della valutazione clinica.

La nostra pelle è parte integrante di un sistema più complesso, quindi, oltre alle creme per attenuare i segni dell’invecchiamento è d’ausilio anche l’assunzione di sostanze con capacità antiossidante le quali svolgono un’azione di rallentamento dell’invecchiamento dello stesso organismo e quindi anche della cute. Queste sostanze possono essere trovate negli integratori specifici ma soprattutto negli alimenti ricchi di fattori protettivi. Importante, in funzione antinvecchiamento, è anche la scelta di un adeguato filtro solare: l’applicazione dei filtri solari e di sostanze antiossidanti deve avvenire il più precocemente possibile, i prodotti a base di acido retinoico e di acido glicolico andrebbero iniziati già dopo aver superato la soglia dei trent’anni.

Naturalmente, adoperando abitualmente una crema antiage non ci si deve aspettare la scomparsa immediata delle rughe sul proprio viso o sul collo, ma si può comunque ottenere una pelle più levigata, più idratata e quindi nell’aspetto più giovane e curato.