Unghie inverno 2016: la knitted nail art

Caterina Stabile

Unghie inverno 2016: la knitted nail art

Le unghie effetto maglione di lana si confermano particolarmente alla moda nel corso di questa stagione fredda, ed infatti stanno spopolando sul web le foto di realizzazioni originali di questa originale nail art.

La knitted nail art inverno 2016

Durante  la stagione invernale autunno inverno 2015-2016 è possibile quindi sfoggiare una manicure dal grande appeal, che si arricchisce di decorazioni di catenelle e maglie che ricordano proprio le lavorazioni che si realizzano sferruzzando con i ferri della maglia, il nome di questa manicure è knitted nail art. Anche se si tratta di una nail art alquanto impegnativa, dal momento che per realizzarla bisogna acquisire una certa manualità e precisione, il risultato finale è garantito: sulle unghie si  ricreano delle decorazioni tridimensionali a tema knitted nail art.

Per realizzare questa manicure si deve comunque partire da una preparazione adeguata delle unghie che devono apparire ben curate ed in salute, per ottenere un aspetto ottimale sulle unghie si consiglia di coccolarle attraverso un trattamento ad hoc.

Una o due volte al mese si possono immergere le mani in acqua tiepida per ammorbidire le cuticole, sono un vero toccasana anche i massaggi con l’olio di mandorle o di Argan. Per accompagnare la knitted nail art si può poi scegliere una forma elegante scegliendo una lunghezza discreta per garantire lo superficie su cui realizzare l’effetto maglia per cui è molto consigliata la forma a mandorla oppure quella leggermente squadrata.

La knitted nail art Manicure effetto maglia di lana inverno 2016

Una perfetta knitted nail art si ottiene procedendo gradualmente per step, si parte quindi con la stesura dello smalto del colore scelto, poi adoperando un pennellino sottile si eseguono delle decorazioni che ricordano le maglie e gli intrecci dei comuni maglioni che si indossano durante l’inverno. Per ricreare effetto lavorazione a maglia si tracciano delle linee simmetriche longitudinali, alternate da andamenti a S oppure a delle piccole X, spazio anche a curve doppie e puntini connessi tra loro. L’importante è creare un effetto tridimensionale ai decori effetto knitted per renderli ben visibili sulla superficie dell’unghia. Dopo aver disegnato i decori si deve procedere con l’applicazione di un top coat per preservare il colore e rendere più duratura la manicure.