Unghie estate 2016: mirage manicure

Caterina Stabile

Unghie estate 2016: mirage manicure

Una delle tendenze nail art più interessanti che ritorna a far parlare di sé nel corso della stagione estiva è la mirage manicure che prende apertamente ispirazione dalla sabbia delle spiagge irradiata dai raggi del sole.

 

 

Per riprodurre questo effetto si parte da una base bianca che si illumina di riflessi dorati, i colori si fondono insieme creando degli inaspettati giochi cromatici da modulare volendo in modi diversi su ogni unghia oppure rispettando lo stesso andamento.

Si tratta infatti di una nail art che propone un effetto versatile e veloce da realizzare anche giocando con delle combinazioni cromatiche luminose accostate con smalti dal finish metallizzato.

Le combinazioni più chic sono quelle che vedono per protagonisti il bianco, l’avorio, il beige in abbinamento al bronzo, alla terra bruciata al color ruggine. Per realizzare questa manicure dal mood estivo bisogna procedere per diversi passaggi, per prima cosa si deve stendere su tutte le unghie lo smalto chiaro scelto come base, per poi utilizzare un pennello a punta sottile con smalto bianco con cui creare dei piccoli segni orizzontali, dopo questa operazione si deve ripetere l’andamento leggermente zigzagante usando uno smalto metallizzato; il tocco finale è l’uso di un top coat trasparente da utilizzare prima dell’asciugatura completa in modo da sfumare i colori.

Manicure estate 2016 effetto mirage

Tra le possibili declinazioni della nail art effetto mirage ci sono quelle uniformi che ripetono su ogni unghia il motivo zigzagante oppure quelle in alternanza che possono proporre un mix cromatico inverso da un’unghia ad un’altra; spazio anche a soluzioni che contemplano la tecnica dell’accent nail, in questo caso si può spezzare la mirage manicure realizzando su l’anulare o sul pollice un elemento decorativo diverso partendo da una base monocolore realizzata in uno dei colori scelti per la propria nail art e poi disegnando un fiore tropicale, una conchiglia oppure applicando un brillantino.